Museo Ladino Ciastel de Tor

Il Museo Ladino si trova all'interno del castello medievale "Ciastel de Tor", a San Martino in Badia, e costituisce un vero e proprio baluardo culturale dell'universo ladino. La numerosa documentazione e gli oggetti esposti dal museo, infatti, mettono in evidenza aspetti ed informazioni essenziali riguardanti la storia, la lingua, l'archeologia, il turismo e l'artigianato delle vallate dolomitiche ladine. Nel cortile e nelle apposite sale del castello, inoltre, vengono svolte varie manifestazioni culturali: mostre temporanee, concerti e seminari.

I Ladini costituiscono un gruppo etnico di oltre 30.000 persone, che sente e afferma orgogliosamente la propria identità, cercando di preservarla dalle continue evoluzioni del mondo moderno. In particolare è la lingua (il ladino) a rappresentare gran parte di questa identità e la forza coesiva tra le diverse comunità ladine.

Il percorso all'interno del Museo Ladino Ciastel de Tor ci conduce attraverso varie importanti tappe storiche, cominciando dalla colonizzazione delle Dolomiti, a seguito dello scioglimento dei ghiacci, da parte dei cacciatori dell'età della pietra: vengono così date informazioni sui primi insediamenti durante l'età del bronzo o presentati reperti dell'età del ferro, come la piccola stele lapidea con iscrizione (il più antico documento rinvenuto nelle vallate ladine).

Nel museo ladino Ciastel de Tor di San Martino vi sono sezioni poi dedicate alla geologia (nascita e scoperta delle Dolomiti, grazie al naturalista francese Dèodat de Dolomieu, e i resti fossili lì ritrovati), al turismo e all'economia (i particolari insediamenti della Val Badia, le viles, e la strada del ferro) e all'artigianato.

Con lo stesso biglietto d'ingresso al Museo Ladino Ciastel de Tor si può visitare il Museum Ladin Ursus ladinicus a San Cassiano: qui si trovano reperti unici e lo scheletro integrale dell'orso storico delle Dolomiti.

Tariffe

Adulti: 8,00 €
Carta famiglia (2 adulti + bambini fino ai 16 anni): 16,00 €
Bambini fino a 6 anni gratis
Studenti fino a 27 anni: 6,50 €
Senior (dai 65 anni): 6,50 €
Gruppi (da 15 persone) a persona: 6,50 €
Scuole: 2,00 € + 1 € per le attività didattiche (solo in lingua ladina, tedesca e italiana)

Orari e periodo di apertura 2019

7 gennaio - 31 marzo
Giovedì, venerdì, sabato: 15.00 - 19.00

1 - 30 aprile
Aperto solo per scolaresche e gruppi su prenotazione

1 maggio - 31 ottobre (esclusi luglio e agosto)
Martedì - sabato: 10.00 - 17.00
Domenica: 14.00 - 18.00

Luglio e agosto
Lunedì - sabato: 10.00 - 18.00
Domenica: 14.00 - 18.00

26 dicembre - 7 gennaio 2020
Tutti i giorni: 15.00 - 19.00

Come arrivare al Museum Ladin Ciastel de Tor

Il museo si trova a circa 20 km da Brunico e dispone di un parcheggio e un piccolo garage (gratuiti). A 5 minuti a piedi si trova anche la fermata dell'autobus.

Come arrivare in auto: A22 del Brennero, uscita a Bressanone. Proseguire lungo la strada statale della Val Pusteria fino a San Lorenzo di Sebato e poi svoltare al bivio seguendo le indicazioni per l'Alta Badia, proseguire fino a San Martino in Badia. 

Come arrivare in treno: le stazioni più vicine sono quelle di Brunico o Bressanone.

Come arrivare in autobus: dalle stazioni di Brunico, Bressanone e Bolzano partono più volte al giorno autobus in direzione Alta Badia. 

Come arrivare in aereo: gli aeroporti più vicini sono Bolzano, Verona; Venezia, Treviso, Milano, Innsbruck e Monaco. Da qui è possibile usufruire di treni e autobus.

Museum Ladin Ćiastel de Tor
Strada Tor 65
39030 San Martino in Badia
Tel: (+39) 0474 524020
Fax: 0474 524263
info@museumladin.it

Hotel