Spormaggiore: il regno dell'orso bruno

Spormaggiore si estende su un pianoro con una splendida vista della Valle di Non, all'inizio dell'altipiano della Paganella, tra il monte omonimo e le maestose vette delle Dolomiti di Brenta. A breve distanza dal Parco Naturale Adamello Brenta, la più vasta area protetta del Trentino, e dalla Skiarea Paganella, comprensorio turistico all'avanguardia e paradiso dello sci alpinismo, Spormaggiore è sicuramente la meta ideale per chi vuole vivere la montagna sia nei mesi estivi che in quelli invernali. Per gli amanti del trekking uno degli itinerari più belli, anche se un po' impegnativo, è quello che porta a Malga Spora, circondata da alcune delle vette più belle delle Dolomiti di Brenta. Dalla malga inoltre partono i sentieri che portano ai rifugi più noti.

Tra le maggiori attrattive del paese vi sono il Parco Faunistico, dove potrete osservare da vicino l'orso bruno, recentemente reintrodotto in questi territori, e le suggestive rovine ammantate di leggenda di Castel Belfort, dove è stato allestito un percorso attrezzato per il tiro con l'arco.