Richiedi un preventivo gratuito per la tua vacanza

Hotel Malga Ciapela

Buoni ed Esperienze

Malga Ciapela: vacanza sciistica ed escursionistica ai piedi della Marmolada

Malga Ciapela, punto nevralgico del carosello sciistico Arabba-Marmolada è una piccola località turistica, frazione di Rocca Pietore, con ottime strutture ricettive e per l'intrattenimento. Impianti moderni e veloci permettono di raggiungere la Marmolada che in inverno ed in estate è un fonte inesauribile di attività sportive: sci, escursioni, arrampicate, giri in mountain bike.

Malga Ciapela e Dolomiti: cosa visitare

Da Malga Ciapela, che sorge poco dopo l'inizio della Val Pettorina, ai piedi del Passo Fedaia, si raggiungono, attraverso un efficiente impianto funiviario i 3.269 m di Punta Rocca, una splendida terrazza sulle Dolomiti, da cui è possibile scorgere, nelle limpide giornate, il lido di Venezia. Tre sono le funivie consecutive che portano alla Marmolada, con possibilità di scendere in due diverse stazioni: Serauta, dove si trova il Museo della Grande Guerra e Punta Rocca, dove parte la pista Bellunese. Malga Ciapela, inoltre, è ben collegata anche alle vicine discese di Arabba, da cui si può accedere al suggestivo Sellaronda, oppure sui dolci pendii del Padon da dove immettersi nel carosello del Dolomiti Superski.

Malga Ciapela: vacanze invernali

Nel centro del paese ci sono inoltre un parco giochi sulla neve dove i bambini possono imparare ed avvicinarsi alla disciplina dello sci in tutta tranquillità, una pista per il fondo e una per il pattinaggio. Da non perdere le arrampicate su cascate di ghiaccio e splendide discese lungo i Serrai di Sottoguda, una profonda gola scavata dal torrente lunga due chilometri che collega la località con Sottoguda, teatro in inverno di numerose fiaccolate.

Malga Ciapela: cosa fare in estate

L'estate di Malga Ciapela è all'insegna delle escursioni e delle arrampicate: di qua passa l'Alta via n.2, che da Bressanone raggiunge Feltre. Dagli impianti di risalita, aperti anche d'estate, si può raggiungere la vetta e da qui partire per vie ferrate ed arrampicate al cospetto della Regina delle Dolomiti. Fra le escursioni estive più gettonate ci sono quella che da Malga Ciapela porta ad Alba di Canazei attraverso il Passo Ombretta; al Rifugio Falier, da dove è possibile intraprendere tutte le ascensioni sulla parete sud della Marmolada; e al Passo di Forca Rossa, principale via di comunicazione tra Malga Ciapela e il Passo San Pellegrino. Per gli amanti della mountain bike il Giro della Marmolada è un impegnativo percorso di circa 90 km lungo la Val Pettorina, il Passo Fedaia, la Val di Fassa e il Passo San Pellegrino.