Dro. Drodesera ed arrampicate nel Garda Trentino

Dro nel Garda Trentino, ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nel panorama del teatro italiano con il Drodesera Festival. Ma la modernità si sposa con il passato e con lo sport. La località è infatti la più antica della valle del fiume Sarca e meta di arrampicatori e free climber.

Situato tra il lago di Garda, quello di Cavedine e di Toblino, Dro ospita negli affascinanti spazi della centrale idroelettrica di Fies, il Drodesera Festival, la rassegna delle performing arts, un vero e proprio centro di creazione e di sviluppo delle arti contemporanee.

La natura circostante, coltivata a vigneti, regala ottimi frutti come le prugne e le uve nosiola per il Vino Santo. Mentre quella più aspra e selvaggia, caratterizzata dal Biotopo delle Marocche attraversato da un suggestivo itinerario naturalistico e dalle alte pareti rocciose, è paradiso degli appassionati di free climbing e delle arrampicate.

Nel centro del paese si respira invece un profumo antico, fatto di dimore secolari, piccoli archi e portali di pietra tipici dell'architettura rurale dell'Alto Garda, e di testimonianze storiche come il ponte romano, la Torre Guaita di Pietramurata e le vecchie chiese, che durante il periodo natalizio diventano la cornice del suggestivo mercatino di "Dro: Natale sotto i porteghi".