Richiedi un preventivo gratuito per la tua vacanza

Hotel Canale d'Agordo

Canale d’Agordo: escursioni e vacanze religiose nella terra di Papa Luciani

Canale d'Agordo, con le frazioni di Gares e Carfon, è un comune dell'Agordino, situato in Valle del Bios, nei pressi dell'inizio della Valle di Gares, poco distante da Falcade. È luogo di pellegrinaggio e di turismo religioso per essere il paese natale di Giovanni Paolo I ed è circondato da vette imponenti come il Civetta, il Pelmo, le Pale di San Martino, le Cime d'Auta e la Marmolada: offre quindi una vasta possibilità di escursioni e passeggiate nella natura. Dispone, inoltre, di una pista per il fondo.

Canale d'Agordo conserva ancora oggi i tratti di un tipico paese di montagna, con antiche fontane, - tra cui quella della piazza principale, progetto del Segusini -, case abbellite da affreschi, come la Casa delle Regole, e caratteristici tabià.

Canale d'Agordo e il turismo religioso

È meta di turismo religioso da parte di tanti pellegrini che ogni anno visitano i luoghi che hanno visto nascere e crescere Albino Luciani, eletto Papa Giovanni I nel 1978: la sua casa natale, visibile però solo dall'esterno, la Pieve di San Giovanni Battista, la Via Crucis che si snoda per due chilometri in un ambiente naturale suggestivo e raccolto, la mostra fotografica a lui dedicata. Nel 2012 inoltre è prevista l'apertura di un nuovo museo costruito dalla Fondazione Papa Luciani di Canale d'Agordo.

Vacanze estive e vacanze invernali a Canale d'Agordo

Sono possibili diverse passeggiate lungo i sentieri di fondovalle ed escursioni più impegnative in quota. Dal centro del paese si può raggiungere la suggestiva Valle di Gares, custode della cascata naturale delle Ormelle e di un biotopo con un caratteristico laghetto alpino, attrezzata con aree di sosta per pic nic. Qui si sviluppa anche una pista per il fondo omologata Fisi, con anelli di diverse lunghezze e centro fondo attrezzato, dedicata al locale campione italiano Franco Manfroi, e gestita dalla scuola di sci locale.