Hotel: Predazzo

Predazzo: natura, sport e tradizioni

È il centro più popolato della Val di Fiemme, nodo stradale tra la valle, la Val di Fassa e il Primiero. Predazzo, è sinonimo di natura, sport e antichi tabià. Regala vacanze all'insegna del relax e dell'attività, sia estiva che invernale.

Qui si trova anche un importante Museo geologico della valle e lo stadio del salto con gli sci. Diverse sono le opportunità di divertimento. In estate, escursionismo, trekking, mountain bike e divertimento per tutti all'Alpine Coaster, la slittovia su monorotaia.

In inverno la cabinovia Predazzo - Gardonè collega il paese con lo Ski Center Latemar, mentre a 6 km si trovano le piste dell'area sciistica di Bellamonte -Alpe Lusia. Offre opportunità di intrattenimento après ski e locali notturni, ed anelli per il fondo sul tracciato della Marcialonga. Tra gli eventi più importanti, c'è la Marcialonga, proposta anche nelle versione running e cycling.

Predazzo sorge alla confluenza tra il torrente Travignolo e il fiume Avisio, nei pressi di una grande struttura vulcanica, nota anche come Giardino Geologico delle Dolomiti, che ha reso il paese meta di studiosi internazionali che vogliono conoscere le peculiarità geologiche e mineralogiche di questo territorio. Non è un caso quindi che qui si trovi anche il Museo di Geologia.

Meritano una visita i caratteristici tabià, particolari costruzioni dove si tenevano gli animali e si lavorava, e lo stadio del salto con gli sci, utilizzato in occasione dei Campionati Mondiali del 1991 e del 2003 e per spettacolari eventi sportivi.