Cles: vacanze per amanti della storia

Per una vacanza all'insegna della storia, Cles è un libro aperto sulle vicissitudini e gli avvenimenti che hanno caratterizzato la Val di Non: importanti ritrovamenti, nobili famiglie, castelli e antichi palazzi, che ne caratterizzano il paesaggio. Il Lago di Santa Giustina regala emozioni agli amanti degli sport acquatici ed è meta del giro dei laghi.

Situato ai piedi delle Dolomiti di Brenta, Cles è capoluogo e centro frutticolo della Val di Non. Passeggiando nel suo centro sarete catapultati in un'atmosfera d'altri tempi. Il paese ha origini antiche come testimoniato dai ritrovamenti che risalgono all'età neolitica e del bronzo. Palazzi antichi si rincorrono tra le sue vie e sulla facciata del Palazzo Assessorile, potrete ammirare la fedele riproduzione della Tabula Clesiana, editto dell'Imperatore Tiberio Claudio con il quale concedeva agli anauni la cittadinanza romana: è la più importante iscrizione romana trovata in Val di Non. Ma Cles deve il suo splendore alla famiglia Clesio: diede infatti i natali a Bernardo Clesio, principe-vescovo di Trento, artefice del Concilio di Trento e cardinale dal 1530. Poco fuori dal paese, su un'altura nei pressi del lago di Santa Giustina, si erge maestoso il Castel Cles, di proprietà privata e chiuso al pubblico. Di particolare interesse sono anche la chiesa dell' Assunta, quella di S. Antonio e quella di Santa Lucia.

Se ad una vacanza nella storia volete abbinare un po' di attività fisica, Cles vi saprà accontentare: sul lago artificiale di Santa Giustina, potete infatti dedicarvi agli sport acquatici, come la canoa, e alla pesca sportiva, oppure esplorare la Val di Non. La sua posizione centrale permette infatti di scoprire la valle e la vicina Val di Sole e di raggiungere le montagne circostanti, come le Dolomiti di Brenta, l'Ortles e la Mendola. Cles, con il suo lago è anche meta del Giro dei laghi, da percorrere in moto. inoltre, dispone di un centro per lo sport e il tempo libero, dove potrete trascorrere giornate all'aria aperta.