Hotel: Castelbello - Ciardes

Castelbello-Ciardes: gusto, cultura e sentieri d'acqua

Castelbello-Ciardes è un paese ricco di contrasti che saprà ammaliarvi con i suoi castelli ben conservati, le sue facili escursioni e le sue specialità culinarie. Assaporate la storia, camminate,rilassatevi, degustate, godetevi appieno la vostra vacanza, dalle vigne ai ghiacciai!

Castelbello-Ciardes si trova all'imbocco della Val Venosta ed è facilmente raggiungibile anche con il treno che arriva direttamente in paese. È circondato da vigneti, castagni, piantagioni d'asparagi, albicocchi e da vette che superano i 3.000 metri, tra cui spicca, su uno sperone, il castello, simbolo della città che conserva una bella cappella ricca di affreschi e una mostra permanente sull'antica via romana Claudia Augusta.

Poco distante, Castel Juval troneggia all'imbocco della Val Senales. Recentemente restaurato e di proprietà di Reinhold Messner, contiene al suo interno un museo con opere d'arte e oggetti sacri dedicati al mito della montagna.

Inserito tra il Parco Naturale del Gruppo del Tessa e il Parco Nazionale dello Stelvio, offre uno scenario incomparabile per le escursioni e le passeggiate. Le più caratteristiche si sviluppano lungo i sentieri d'acqua, costruiti per irrigare i campi, e lungo le rogge, anche se non mancano escursioni più impegnative verso i laghetti alpini e le malghe ed un itinerario per il nordic walking.