Pinè - Valle di Cembra

L'Altopiano di Pinè e Valle di Cembra è luogo di passeggiate e di sport originali come il dragon boat e l'orienteering. Passeggiando potrete scoprire una natura rigogliosa e piccoli tesori, o provare nuove tecniche di sport per trasformare la vostra vacanza estiva in qualcosa di unico. E perché no, degustare gli ottimi vini della zona.

L'Altopiano di Pinè è situato a nordest del Trentino e si estende parallelamente alla Valle di Cembra e alla Valle dei Mocheni. Il modo migliore per conoscere la zona è camminare (come face Albrecht Dürer), e di possibilità ce ne sono davvero tante: dai percorsi pianeggianti adatti ai bambini a quelli in alta quota. Il periodo migliore è sicuramente l'estate quando la natura da il meglio di sé. Segni distintivi della zona sono i numerosi laghi, tra cui i laghi di Serraia e Piazze. Su quest'ultimo si pratica la particolare disciplina sportiva del dragon boat, su canoe di lunghezze standard con la testa e la coda di drago.

Altri aspetti caratteristici sono boschi e prati, biotopi e torbiere che si contrappongono ai numerosi terrazzamenti su cui si coltiva la vite, attraversati dalla Strada del Vino e dei Sapori Colline Avisiane, Faedo e Valle di Cembra. Sono di questa zona gli ottimi vini trentini come il Müller Thurgau o il Pinot Nero. Tra i gioielli spiccano le Piramidi di Segonzano, il Roccolo del Sauch a Giovo e il Pian del Gacc, ideale per la mountain bike.

Anche se non mancano altre occasioni di sport come l'orienteering a Baselga di Pinè, tiro con l'arco, parapendio, equitazione, pesca e molto altro. In questo scenario naturale sono nate due strutture sportive all'avanguardia come lo Stadio del Ghiaccio di Baselga e il Palacurling di Cembra, teatri di grandi eventi.

Ma l'estate sull'altopiano non è fatta solo di sport e natura. Qui ci sono anche cultura e numerosi appuntamenti. I 15 comuni vantano numerosi monumenti, ecomuseo, castelli e chiese che potrete ammirare girovagando fra i vari centri: Castel Telvana a Civezzano, gli organi antichi, i santuari mariani di Montagnaga e Segonzano, aree archeologiche... Vi aspettano inoltre tantissimi eventi: le 12 settimane estive sono allietate da incontri con programmazione giornaliera, mentre durante tutto l'anno si svolgono circa 30 grandi eventi, tra musica (I Suoni delle Dolomiti), storia, folklore, enogastronomia e manifestazioni natalizie (El paés dei Presepi).

D'inverno l'area sciistica offre sci alpinismo e da fondo, ciaspolate e gite su slitte trainate da cavalli.

Degustate i prodotti tipici: oltre all'ottimo vino, la zona è ricca di piccoli frutti, mirtilli, lamponi, fragole, noci e castagne da degustare al naturale o nelle confetture. Miele, salumi e formaggi si possono acquistare nelle aziende agricole della zona o nel mercatino di prodotti tipici di Baselga di Pinè.

Destinazioni: Pinè - Valle di Cembra

Hotel: Pinè - Valle di Cembra

Eventi: Pinè - Valle di Cembra

Offerte hotel: Pinè - Valle di Cembra

Hotel Tirol
La perfetta vacanza family in Trentino

Itinerari: Pinè - Valle di Cembra

Articoli: Pinè - Valle di Cembra

Lago Santo

Il Lago Santo è ubicato sul versante settentrionale della Valle di Cembra. E' facilmente accessibile in auto, mountain bike oppure a piedi e si presta per diversi tipi di attività. Nelle sue acque, nonostante i suoi...

Lago di Serraia

Il Lago di Serraia si è guadagnato una certa notorietà per diverse ragioni. Una riguarda la regolarità e la consistenza del ghiaccio che si forma durante i mesi invernali, che lo hanno reso particolarmente adatto agli...

Laghestel

Il lago è situato in località Ferrari nel comune di Baselga di Piné ed è stato il primo biotopo protetto del Trentino nel 1971. Tutelato dalla legge provinciale, esso riveste un rilevante interesse...