Limana: arte, cultura e natura

Poco distante da Belluno, Limana adagiata sulle sponde del Piave è una cittadina d'arte e di cultura, resa famosa da Dino Buzzati che amava passeggiare e trascorrere il suo tempo in Valmorel. È un vero e proprio museo a cielo aperto, puntellato qua e là da ville, chiese, come il Santuario di Madonna Parè o la Pieve di Limana, e resti di antichi villaggi. E a fare da contorno una natura ricca e rigogliosa, in cui perdersi per qualche ora lungo i sentieri che la esplorano.

Al centro del paese merita una vista la Chiesa parrocchiale di San Valentino, dove sono conservate le spoglie del santo. A Pieve di Limana sorge l'antica chiesa di Santa Barbara, risalente all'anno 1000. Spostandosi verso Giaon, popolosa frazione del comune, si può intraprendere l'ottocentesca e suggestiva via Crucis con 14 capitelli che porta al Santuario di Madonna Parè, risalente al VI secolo, dove si possono ammirare affreschi di epoca cinquecentesca attribuiti a Giovanni da Mel.

La bellezza del territorio ha fatto sì che la zona diventasse luogo di villeggiatura, ma anche di residenza di nobili famiglie che qui hanno voluto costruire le proprie ville, che rientrano oggi a pieno titolo nelle Ville Venete. Tra le più importanti, Villa Piloni a Cesa, circondata da un vasto parco disegnato dal giardiniere di Versailles Alexandre Poiteau, Villa Barcelloni, dall'imponente struttura, Villa Sacello a Centore, conservata ancora oggi con arredi e fattezze originarie e Villa Piloni-Castello a Villa di Limana, al cui interno sono conservati mobili antichi, tele e sculture di Andrea Brustolon.

Anche la natura riveste un ruolo molto importante in questa piccola cittadina di montagna. La zona, con la piana di Valmorel è molto apprezzata dagli escursionisti e dagli amanti del trekking perché offre diversi percorsi non particolarmente difficili, che possono essere percorsi anche in mountain bike lungo profili dolci e curve sinuose, in una natura ancora incontaminata, dove sono ancora vive antiche tradizioni come l'alpeggio e la lavorazione del latte, che danno vita a prodotti, quali formaggi e ricotte davvero sublimi, da accompagnare con i funghi che qui crescono copiosi. In centro al paese è ancora attiva una latteria turnaria, dove è possibile assistere alla tradizionale lavorazione del latte.
Sicuramente da percorrere è l'Itinerario Buzzati che tocca i luoghi dove l'artista era solito passeggiare e che lo ispirarono nell'ideazione dell'opera I miracoli di Valmorel. Il percorso si distende lungo la vecchia strada carrareccia che dal fondovalle porta a Valmorel, con fantastici scorci panoramici sulle Dolomiti. 

Limana in festa  

Il paese, ricco di storia, cultura e natura, offre molte possibilità di svago e divertimento durante tutto l'anno. A febbraio, si festeggia il santo patrono con la Festa di San Valentino, durante si svolgono una mostra dell'artigianato, un premio di poesia dialettale e un concorso nazionale di pittura che si svolgono ad anni alterni.

La dolcissima Cioccolando, durante la quale oltre a degustare aperitivi al cioccolato e torte, si può assistere alla lavorazione artistica del cioccolato a cura del Mestro Mirco Della Vecchia ed ammirare le sculture sempre in cioccolato e la mostra mercato. Nei mesi più caldi vengono organizzate Naturalmente Valmorel con passeggiate alla riscoperta di erbe officinali, commestibili ed aromatiche, la Valmorel Magnalonga, un itinerario tra natura e gastronomia bellunese, le serate d'estate, con animazione in piazza tutti i mercoledì e Valmorel sotto le stelle. Per non parlare di passeggiate e pedonate non competitive come Corri Limana o Run Bike delle malghe in Valmorel. 

Eventi: Limana

Itinerari: Limana

Articoli: Limana

Grappa al Carugo: un toccasana dopo una sciata tra le Dolomiti

Un sapore delicato che caratterizza una grappa dal colore caldo e il profumo intenso, quello dei semi del cumino che danno un tocco di tradizione ad una grappa che ben si addice a concludere in bellezza una...

Aree Pic Nic nel Bellunese

Le aree pic-nic nel Bellunese sono zone attrezzate con tavoli, panche e barbecue, create in piena armonia con la natura e a disposizione per chi vuole pranzare all'ombra, immerso nel verde, a stretto contatto con la...

Il pane delle Dolomiti

L'area dolomitica conta ancora oggi numerose qualità di pane, tutte caratterizzate da una propria storia e con una propria origine geografica precisa. Nelle vallate ampezzane, per esempio, si producono varie qualità...