Camminate

Lago di Fedaia

Difficoltà:

Grado E = escursionisti

Ore:

02:00

aIl vasto lago artificiale occupa buona parte della spianata costituita dal Passo di Fedaia: raggiungibile con la massima facilità.

  • Salita (in funivia) alla Marmolada di Rocca, metri 3309
    Dalla Malga Ciapèla, dove si lascia l'auto, si prende la funivia che sale fino a metri 3270. Dalla stazione della funivia si segue la cresta verso ponente: a sud la parete precipita verso la Valle Ombretta, a nord, si estende il ghiaione del Marmolada. In 30 minuti si giunge alla cima a metri 3309.
  • Il "Vial del Pan. "Uno dei sentieri più facili e panoramici. Dal Passo Pordòi si prende il sentiero 601 fino a dove arriva la funivia da Canazei: inizia ora il sentiero vero e proprio, detto "Viel del Pan" per i passati traffici mercantili. Il sentiero aggira gli speroni del Col de Cuc e del Sass Ciapèl.
    Dopo il Rifugio Viel del Pan il sentiero, con sali e scendi, raggiunge il Rifugio Castiglioni alla Marmolada.
  • I Belvedere sul ghiacciaio della Marmolada (escursioni facili). Punto di partenza migliore: i rifugi del Passo Fedaia.
  • Col de Bòus: è la parete che si trova sulla destra di chi sale in seggiovia al Pian dei Fiacconi; scendere alla forcelletta e proseguire per il sentiero militare al Pian Trevisàn (ore 1.30), attraversando la conca della Ciamorciaa, sotto il Col da Baranciè.
  • Passo del Padòn: prendere il sentiero che porta ai prati di Stanzòn e che sale alla sella tra il Monte Padòn, a destra, e la Mesolina, a sinistra. Un'ora dalla partenza.Poco sopra il passo, il Bivacco Bontadini.