debug:0 - 2017-06-26 04:03:20

Erto e Casso

Erto e Casso è un piccolo comune in provincia di Pordenone, situato nell'area più occidentale del Friuli Venezia Giulia. Il territorio è caratterizzato da numerosi tratti storici, da una tipica architettura di montagna, per la quale negli anni '70 è stato proclamato monumento nazionale, ed è inserito all'interno del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane. La presenza di fantastiche montagne e natura intatta lo rendono perfetto per escursioni di vario genere. Qui si trova anche una famosa palestra di roccia naturale. Per conoscere la storia e cultura del luogo si svolgono, durante l'anno, diversi eventi e manifestazioni.

Il piccolo comune di Erto e Casso è particolarmente interessante per le varie vicende storiche che hanno contrassegnato il territorio durante il secolo scorso. Sono diverse le tracce del passato presenti nei due paesi e nelle zone circostanti, come i centri storici, le stradine ciottolate e le fondamenta delle case distrutte dalla catastrofe del Vajont del 1963. Il caratteristico aspetto rurale di questi luoghi porta alla riscoperta di usanze e lavorazioni artigianali locali. Da visitare inoltre il Centro Visite del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane a Erto, all'interno del quale è collocato anche il Museo del Vajont che illustra il tema del disastro del Vajont in ogni singola fase.

L'ampio tratto naturalistico della zona con i suoi prati verdeggianti e le diverse cime , fra cui Borgà, Buscada, Duranno, Cornetto e il monte Toc, propone durante l'estate vari percorsi escursionistici di diversa difficoltà, come il trekking in nordic walking e gli itinerari in mountain bike in Val Zemola o in Val Mesazzo, dove si possono visitare vecchie malghe e avvistare particolari conformazioni rocciose. Nelle vicinanze della diga del Vajont è posta inoltre una delle più importanti palestre di roccia naturale, nota anche a livello internazionale.

In inverno si possono fare passeggiate con ciaspole e racchette, e sci alpinismo fra i magnifici paesaggi della valle.

Fra gli eventi di rilievo: il "Tirè al scopetòn" è una tradizione molto sentita dalla popolazione locale vestita con gli abiti tipici, che si svolge durante il carnevale; il "Veindre Seint" (Venerdì Santo) è un'antica rappresentazione della passione e morte del Cristo che si svolge ogni Venerdì Santo a Erto in un tipico anfiteatro naturale; "Tra il vecchio e il nuovo" è un evento in memoria del post Vajont per rievocare l'artigianato tipico del luogo, che ha luogo in metà agosto.

Eventi: Erto e Casso

Itinerari: Erto e Casso

Articoli: Erto e Casso

Flora e Fauna del Parco Naturale Dolomiti Friulane

La notevole ricchezza floristica di tutto il comprensorio del Parco, dipende soprattutto dall'occasione di rifugio e di sopravvivenza che è stata data da questi territori ad innumerevoli specie durante il...

Aree protette e parchi naturali tra Udine e Pordenone

Parco Regionale delle Dolomiti Friulane, con una superficie che si estendo intorno ai 500 km quadrati.
Riserva Statale del Prescudin con i suoi kmq 15

Parco Naturale delle Dolomiti Friulane

Un Parco straordinario dove vive la natura

Il Parco Naturale Regionale delle Dolomiti Friulane è inserito nel settore occidentale del comprensorio montuoso che sovrasta l'alta pianura friulana, racchiuso tra i...