15-11-2016

Ricetta del Vin Brulè

Difficoltà:

Facile

Numero persone:

0

Tempo di preparazione:

01:05

Tempo di cottura:

01:10

Ingredienti

  • 1 litro e mezzo di vino rosso
  • 3 stecche di cannella
  • 250 grammi di zucchero
  • 10 chiodi di garofano
  • 2 arance biologiche e non trattate
  • 1 limone
  • 1 mela
  • 1 pizzico di noce moscata

Procedimento

Lavare bene le arance e i limoni, tagliare la scorza. Lavare al mela e tagliarla a rondelle sottili. Mettere il vino in una pentola, con le stecche di cannella, lo zucchero, i chiodi di garofano, la mela e le scorze tagliate in precedenza e un pizzico di noce moscata. Mescolate il composto e poi portatelo ad ebollizione per 5 minuti, affinché lo zucchero si sciolga. A questo punto si può decidere di versare la bevande nei bicchiere e di servire ben caldo, altrimenti, per eliminare ancora un po' di alcol, si può avvicinare una fiamma alla superficie del vino: compariranno delle fiamme blu che nel giro di pochissimo tempo scompaiono. Dopo di che si può spegnere il fuoco. Poi si può servire.

Potrebbe interessarti anche:

Benessere e Relax

Cosa c’è di meglio di una bella sauna o di un idromassaggio bollenti in mezzo al bosco? Nelle Dolomiti benessere, salute e relax sono sempre al primo posto. La moltitudine di differenti bagni, massaggi e trattamenti che si possono fare nei curati centri Spa & wellness è infinita, non c’è che da scegliere! Bagni agli oli essenziali, bagni di fieno, bagni ai sali marini, massaggi hot stone, massaggi shiatzu, linfodrenaggi e ancora docce tropicale, massaggi ayurvedici e saune di ogni temperatura

Gusto

Immergiti nel mondo delle Dolomiti assaporando le specialità tipiche della tradizione, i piatti e le ricette popolari delle aree alpine di queste montagne. Prova la ricetta tipica del vin Brulè o dello strudel di mele per stupire i tuoi cari in ogni momento. Non lasciarti sfuggire le degustazione di vini organizzate nei masi e nei rifugi. Il gusto dolomitico è un’esperienza tutta da vivere

Sport

Lo sport nelle Dolomiti significa adrenalina, passione, coraggio, libertà, pace dei sensi. Praticare lo sport nelle Dolomiti viene spontaneo, è nelle tradizioni storiche delle famiglie. Si può praticare di tutto dagli sport dell’aria agli sport acquatici come kitesurf, rafting, kajak, canoa, vela e windsurf, ma anche corsa con le maratone, mezze maratore, skyrunning, trail running e le corse in montagna, oppure l’arrampicata (su ghiaccio, boulder, in falesia) sulle molte pareti attrezzate disponibili a soli pochi minuti dai centri abitati. Non mancano poi gli sport tipici della stagione invernale come lo snowboard, sleddog, motoslitta, pattinaggio su ghiaccio, ciaspole, curling, sci di fondo, sci d’alpinismo e chiaramente lo sci di discesa. Una montagna di possibilità per divertirsi a 360°.