Pescare nelle Dolomiti Bellunesi

Le Dolomiti bellunesi sono un vero e proprio paradiso naturale per i pescatori. Circondati da paesaggi mozzafiato, montagne e sentieri, potrete pescare lungo il fiume Piave, nei laghi o nei torrenti del territorio. La regione offre il maggior numero di aree “no kill” e “catch & release” presenti in Italia ed è forse questo il motivo per cui ogni anno centinaia di migliaia di persone scelgono di venire a pescare nella provincia di Belluno.

Per pescare nelle acque bellunesi, è necessario essere muniti di licenza di pesca, tesserino regionale (solo per alcune zone) e libretto annuale di associazione o permesso temporaneo rilasciato dal concessionario del bacino. 

Le mete più ambite per la pesca nelle Dolomiti Bellunesi

Lungo i torrenti Cordevole e Mis

Lungo il torrente Boite

Lungo il torrente Ansiei a Auronzo e Misurina

Lago Cavia a Falcade

Lago Coldai

Lago di Vedana a Sospirolo

Lago di Sant'Anna nel Comelico Superiore

Laghetto delle Fontane a Limana

Lago di Lagole a Calalzo

Lago di Mosigo a San Vito di Cadore

Laghetto Orsera in Val Canzoi

Lago d’Ajal a Cortina d'Ampezzo

Lago di S. Croce in Alpago

Lago del Corlo ad Arsiè

Fiume Piave a Belluno