La nuova Funivia del Renon

Il 23 maggio 2009 è stata inaugurata la nuova Funivia del Renon che ha sostituito la precedente funivia teleferica installata ancora nel 1966. L’impianto di risalita parte dal centro di Bolzano e arriva alla località di Soprabolzano, appena al di sopra dei 1000 m di dislivello che separano i due paesi.

L'installazione delle cabine viaggio ha permesso di accorciare drasticamente i tempi, infatti si raggiunge la cima dell'Altopiano in soli 12 minuti. Gli orari sono flessibili, la partenza è fissata ogni quattro minuti senza tempi d’attesa e, grazie a questi orari flessibili, la lista dei vantaggi per i turisti e per i residenti stessi si allarga.

I vantaggi della Funivia del Renon

- Nessun tempo d’attesa
- Indipendenza da un orario prestabilito
- Posti a sedere comodi
- Cabine moderne
- Accesso agevolato a cabina ferma
- Vista panoramica mozzafiato sul Catinaccio e Sciliar, su Bolzano e l’Oltradige
- Turismo responsabile: per andare alla scoperta del Renon non si usa l’auto, ma i mezzi di trasporto pubblici, più efficienti, veloci e comodi
- Con la RittenCard si viaggia GRATUITAMENTE sulla Funivia del Renon
- Accessibile anche a passeggeri in carrozzella

Potenza, capacità massima e dimensioni della Funivia del Renon

- Tipo di funivia: funivia trifune ad ammorsamento automatico
- Lunghezza in pendenza: 4560 m
- Dislivello: 950 m
- Velocità massima: 7 m/s
- Numero delle cabine in linea: 3 + 3 (+2 nelle stazioni)
- Capacità massima della cabina: 30 persone
- Portata massima: 720 persone/h
- Distanza tra cabine: 1,5 km
- Durata del viaggio: 12 min
- Numero funi portanti: 2 + 2
- Diametro funi portanti: 46 mm
- Diametro funi traenti: 41 mm
- Numero sostegni: 7
- Potenza motrice: 2 x 450 kW

Prezzi della Funivia del Renon

- Prezzo del biglietto ordinario: € 6
- Prezzo del biglietto ordinario Andata/Ritorno: € 10
- Riduzione gruppi: dalle 10 persone in su
- Bambini: gratis sotto i 6 anni

Hotel: Renon