I laghi di Cortina d'Ampezzo

Cortina d'Ampezzo, la regina delle Dolomiti si caratterizza oltre che per il suo centro mondano e le sue piste favolose, anche per un ambiente naturale ricco di spunti e attrazioni da vedere. Tra queste meritano sicuramente una menzione, nonché una visita i Laghi di Cortina d'Ampezzo: ce ne sono davvero tanti disseminati sull'intero territorio ampezzano, raggiungibili spesso con brevi o lunghi itinerari da percorrere a breve.

Tra i più suggestivi laghi di Cortina d'Ampezzo:

  • Lago del Sorapiss, ubicato sul massiccio del Sorapiss, affascina per il colore delle sue acque, circondate da rocce e massi, che lasciano posto ad un certo punto ad una spiaggia naturale.
  • Lago di Lagazuoi, lago di origine glaciale nell'Armentarola, in cui si riflettono la Torre del Lago, e la parete Scotoni.
  • Laghetto del Giavo
  • Lago di Landro
  • Laghi di Rudo, sono due laghetti che si trovano sull'Alpe di Rudo. Il lago di Rudo de Sora è piuttosto paludoso e si trova nei pressi del rifugio Sennes. Il lago di Rudo di Sote si trova invece nei pressi del rifugio Alb. Di Fodara.
  • Laghi di Fosses e Ra Remeda
  • Laghetti di Bain de Dones e di Limides. Il primo si trova alla partenza della seggiovia delle Cinque Torri, è un interessante sito naturale per la presenza di una particolare vegetazione e perché offre rifugio a numerosi anfibi. Il secondo si trova sempre nell'area delle Cinque Torri. È un laghetto glaciale, dalle fredde acque, che scompare nel periodo estivo.
  • Lago di Federa, o Lago da Lago, è apprezzata meta estiva ed invernale, immerso nella pace e nel silenzio. A fianco del lago si trova il rifugio Croda da Lago. In estate, nelle ore più calde si può fare il bagno.
  • Lago Ghedina, si trova sulla strada verso il Passo Falzarego, a 3 km da Cortina. Raggiungibile in auto.
  • Sorgenti e Laghi di Rufiedo sulla Croda Rossa, si caratterizzano per la forza impetuosa del torrente che si getta nelle acque dei laghi.