Ötzi la mummia del Similaun al Museo Archeologico di Bolzano

Il Museo Archeologico dell'Alto Adige è situato a Bolzano, proprio di fronte al Museo Civico. Qui è esposta una delle mummie più famose e meglio conservate al mondo: quella di Ötzi - l'uomo venuto dai ghiacci, chiamato anche mummia di Similaun. Oltre alla mostra permanente e a quella itinerante, il museo ospita annualmente mostre temporanee e convegni. È un ottimo museo per famiglie.

Ötzi, l'Uomo venuto dal ghiaccio

Nel 1991 due turisti tedeschi hanno scoperto per caso i resti di quella che sarebbe diventata la mummia più studiata ed ammirata: Ötzi - l'uomo venuto dal ghiaccio. Ötzi o mummia di Similaun, venne ritrovata a 3210 m di quota sulle Alpi Venoste, vicino al Similaun, su territorio italiano, a circa 100 m dal confine austriaco, in un perfetto stadio di conservazione grazie al ghiaccio che lo aveva protetto per milioni di anni.

Nel 1998, Ötzi - l'uomo venuto dal ghiaccio e tutto il suo corredo sono arrivati al Museo Archeologico dell'Alto Adige, che gli ha dedicato 3 piani dell'edificio posto nel centro di Bolzano.
In un piano è stata allestita una stanza dove in una cella frigorifera è conservata la mummia: un ambiente oscuro, dotato di una piccola finestrella, dove uno alla volta i visitatori possono affacciarsi per ammirare Ötzi.

La mostra permanente e quella itinerante

La mostra permanente su tre piani è incentrata su Ötzi ed esamina alcuni temi, come quello dell'ambiente, delle condizioni di vita al tempo in cui egli viveva, e mette in evidenza i risultati ottenuti dalle ricerche scientifiche, analisi mediche ed archeologiche su di esso condotte, grazie al suo perfetto stato di conservazione. Alcuni spazi sono dedicati all'importanza mediatica che il suo ritrovamento ha ottenuto, nonché a curiosità e gadget. Tutto viene spiegato in maniera dettagliata mediante l'impiego di filmati, pannelli, foto...

Oltre alla mummia di Similaun, il Museo Archeologico dell'Alto Adige raccoglie ed espone reperti provenienti da tutto l'Alto Adige, comprendo un periodo che dal Paleolitico all'Alto Medioevo (epoca carolingia).

 Il museo realizza sempre una mostra itinerante, centrata su Ötzi e sul suo corredo, con riproduzioni di oggetti ed indumenti a lui appartenuti. Tale mostra nel corso degli anni è stata allestita in diversi posti del mondo, come la stazione di Roma Termini, in Norvegia, Spagna, Giappone...

Ogni anno viene inoltre allestita una mostra temporanea della durata di un anno.

Museo per famiglie

Il Museo Archeologico dell'Alto Adige è inserito nella rete dei musei provinciali altoatesini, che include 8 musei provinciali. È un ottimo museo per famiglie: ogni sabato e domenica vengono infatti organizzate visite guidate specifiche.

Inoltre, il Museo Archeologico dell'Alto Adige è dotato di diversi servizi, come fasciatoi, pannolini d'emergenza da richiedere alla biglietteria del museo, uno spazio famiglia accudito, dove lasciare i bambini per poter visitare il museo in tutta tranquillità. È aperto tutto i giorni, senza prenotazione, e il costo è già incluso nel prezzo del biglietto.

Per i più grandicelli è possibile scaricare la App di Ötzi che fornisce in maniera divertente informazioni sulla mummia, sul suo equipaggiamento e sui suoi tatuaggi.

Inoltre, il museo organizza numerosi eventi, visite guidate per gruppi e scuole e dispone di una biblioteca.

Orari e periodi d'apertura

Mar - Dom: 10-18 (ultimo ingresso ore 17.30)
Chiuso il lunedì (fatta eccezione per i lunedì festivi)

Chiusura:
1° gennaio
1° maggio
25 dicembre
24 e 31 dicembre chiusura ore 15.00 (ultimo ingresso ore 14.30)

Museo Archeologico dell'Alto Adige
Via Museo, 43 - Bolzano
Tel. +39 0471 320100
(lun-ven: 9-12; 14.30-16.30)
info@iceman.it

Hotel