Castel Ivano

Castel Ivano è uno dei più interessanti e meglio conservati castelli del Trentino. Maniero illustre e ricordato da molte leggende del luogo, è situato a Ivano Fracena in Valsugana, nei pressi di Trento, cinto da un vasto parco con tantissime specie di fiori e una riserva faunistica.

Visitabile in occasione di avvenimenti culturali o previa prenotazione, è sede del Centro culturale "Castel Ivano Incontri" che organizza nei suoi saloni prestigiose mostre d'arte contemporanee e convegni internazionali.  È, inoltre, la location perfetta per festeggiare il vostro matrimonio da favola in ogni periodo dell'anno.

Le due Corti, interna e esterna, si prestano per organizzare cerimonie, buffet o pranzi all'aperto. La Corte Interna è la più raccolta e antica del maniero, mentre quella Esterna del Vecchio Fienile, dominata dalla torre medievale, presenta al suo interno una suggestiva Chiesetta.

Anche le moltelpici sale interne di differenti metrature e caratteristiche sono perfette per l'organizzazione in ogni momento di feste private, convegni, workshop, esposizioni ed eventi.

Molto suggestivo è il Giro delle Prigioni: ancora oggi è presente la prigione con le porte originali dell'epoca.

La storia del Castel Ivano

La prima attestazione su Castel Ivano in Valsugana risale al 1187 con un riferimento al Signore di Ivano.

Molte furono le casate nobili che si susseguirono nel corso dei secoli come proprietarie della fortezza, tra cui la più importante è quella dei Da Carrara, Signori di Padova: sulla torre, infatti, si trova lo stemma della famiglia, un carro stilizzato del 1345, che contribuisce ad accrescere il valore storico del castello, collocandolo al centro di uno dei capitoli più importanti della storia medioevale.

Alla fine del '400 Castel Ivano subì numerose modifiche, a partire dagli interventi gotici da parte dei capitani arciducali per finire con quelli subiti nel '600 ad opera della famiglia dei Wolkenstein.

Appartenuto alla famiglia Wolkenstein, nel 1913 Castel Ivano fu ceduto all'amministratore del castello Franz Staudacher di Brunico, che cominciò l'opera di ristrutturazione per riportare Castel Ivano al passato splendore.

Gli Staudacher sono ancor oggi proprietari del maniero e proseguono i lavori di conservazione. L'imponenza quadrangolare di concezione romanica del mastio con inserti gotici, emerge sulle due costruzioni principali, il "Palazzo di Qua" e il "Palazzo di Là".

I personaggi famosi

Nel corso degli anni, il maniero ha accolto diversi personaggi illustri, come Eleonora Duse, l'attrice treatrale di prosa, e il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Molti altri hanno visitato Castel Ivano, solo per citarne alcuni: il compositore tedesco Richard Wagner, a cui è dedicata una stanza, il conte Antonio Maria Wolkenstein, l'affermato pittore di Caldonazzo Eugenio Prati, Don Giuseppe Grazioli e il registra e sceneggiatore italiano Ermanno Olmi.

Orari di apertura

Il Castello è visitabile solo su prenotazione.

Dal secondo sabato di giugno alla seconda domenica di settembre su prenotazione:
- dal martedì al venerdì, orario da concordare
- sabato e domenica, possibilità di prenotare la visita con partenza alle ore 10.30, 14.30 oppure 16.00

Per ulteriori informazioni
Castel Ivano
Via al Castello, 1
Ivano-Fracena
Tel. (+39) 0461 763432
info@castelivano.it

Hotel