Escursione intorno al Catinaccio

Un’impegnativa escursione ad anello sul Catinaccio. Ideale per alpinisti più esperti, questo itinerario regala panorami mozzafiato delle vette dolomitiche. Si parte dal rifugio Paolina (2.125 m) e si procede lungo i segnavia 39 e 549 fino a raggiungere il rifugio Roda di Vaèl. Prendere il sentiero n. 541 superando il passo delle Cigolade (2.550 m) e poi, lungo il sentiero n. 550, si arriva al Passo delle Coronelle (2.630 m). Scendere al rifugio Aleardo Fronza alle Coronelle a 2339 m e poi verso il rifugio Laurins Lounge. Ritornare al rifugio Paolina seguendo i segnavia n. 549 e 552.

Da Nova Levante parte anche una variante del percorso: prendere la cabinovia che porta alla malga Frommeralm, continuare con la seggiovia Re Laurino fino al rifugio A. Fronza alle Coronelle, da dove si percorre l'itinerario sopra descritto, ma in senso contrario.

Periodo ideale: da giugno ad ottobre

Caratteristiche
Difficoltà: Grado EE = escursionisti esperti
Lunghezza: 11.1 km
Altitudine max.: 2630
Durata: 05:00 ore
Dislivello: 798 m

Hotel: Rosengarten-Latemar/Val d'Ega e dintorni