Flora e Fauna del Parco Naturale Dolomiti Friulane

La notevole ricchezza floristica di tutto il comprensorio del Parco, dipende soprattutto dall'occasione di rifugio e di sopravvivenza che è stata data da questi territori ad innumerevoli specie durante il periodo di espansione dei ghiacciai.
Oltre quindi alla molteplicità di specie tipiche della fascia temperata, sopravvivono degli autentici endemismi, cioè organismi differenziatisi in loco in tempi lontani e rimasti oggi isolati in aree originarie circoscritte.
Tra questi endemismi evidenziamo: l'Arenaria huteri, la Gentiana froelichi, la splendida Pianella della Madonna (Cypripedium calceolus), la Daphne blagayana (un esemplare di Timeleacea rinvenuto in Italia nella zona del Raut e del Tramontino solo nel 1989).

Il patrimonio faunistico del Parco è molto interessante: ciò dipende soprattutto dalla variabilità ambientale di questa fascia alpino-montana.
Stabilmente possiamo trovare: camosci, caprioli, marmotte, galli cedroni, galli forcelli, cervi e una consistente colonia di stambecchi in continua espansione.
Segno dell'elevato grado di naturalità dell'ambiente del Parco è la consistenza dell'aquila reale; in ogni vallata si stima la presenza di una coppia nidificante.
L'esistenza di una popolazione ben strutturata e vitale di aquila reale, rilevabile dall'occupazione di tutti i territori disponibili, è indice di salute ambientale e della presenza di una fauna ricca.

Per informazioni ed escursioni:

PARCO NATURALE DOLOMITI FRIULANE
Via Roma, 4 - 33080 Cimolais (PN)
Tel. +39 042787333
Fax +39 0427877900
Mail: info@parcodolomitifriulane.it

Il Centro Visite di Forni di Sopra ospita l'esposizione "La vegetazione del Parco". Il percorso illustra e descrive i diversi ambienti vegetali presenti nell'area protetta, la loro evoluzione, le caratteristiche di alcune specie botaniche di particolare interesse, alcuni utilizzi del passato della risorsa bosco.

Al Centro Visite è collegato il "Sentiero del bambino", itinerario naturalistico di fondovalle adatto a scolaresche e gruppi familiari.

C'è inoltre una sala riunione per presentazioni video digitali e multimedia, ed una nuovissima biblioteca naturalistica per bambini e scolaresche. Una Guida Naturalistica ed una Guida Alpina sono sempre disponibili per gite ed escursioni nel territorio.