Trento: un Mercatino magico nella Città del Natale

L'edizione 2020 è stata annullata

La Città di Trento nel periodo di Natale si trasforma in una Città del Natale, un magico presepe dall'atmosfera unica, ricco di luci e tradizione. Da dicembre ai primi di gennaio Piazza Battisti Piazza Fiera e Piazza Santa Maria Maggiore faranno da cornice alle bancarelle del Mercatino di Natale di Trento: un’esperienza indimenticabile, resa possibile grazie all'impegno di tutta la città e degli espositori che di anno in anno sono sempre più numerosi.

Il Mercatino di Natale di Trento, organizzato dall’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Comune di Trento attira ogni anno numerosi ospiti affascinati dall'ampio programma di eventi e iniziative di “Trento Città del Natale” pensate per coinvolgere turisti e cittadini per far conoscere proposte artigianali e enogastronomiche, alla scoperta della storia, della cultura e delle tradizioni trentine.

La novità di quest’anno è il coinvolgimento di una nuova piazza, Piazza Santa Maria Maggiore dedicata ai bambini, alle famiglie e alla produzione agricola del territorio: nelle casette di legno gli operatori associati a Coldiretti esporranno i loro prodotti affiancando i numerosi laboratori didattici e ricreativi che si svolgeranno in una struttura dedicata e riscaldata.
Inoltre, per chi utilizza i treni storici per raggiungere Trento, troverà all'arrivo in Piazza Dante una grande ruota panoramica dalla quale ammirare la città da una particolare angolatura e il presepe in legno realizzato dagli studenti del Centro formazione professionale Enaip di Villazzano e dell’Istituto d’Arte A. Vittoria.

Particolare attenzione viene dedicata alla sostenibilità ambientale con il progetto Green, e al volontariato: tre sono le casette del Volontariato e della Solidarietà, dove acquistare prodotti realizzati a mano, aiutando così una persona bisognosa.

Per un magico weekend in famiglia l’appuntamento è al Mercatino di Natale di Trento. Se poi volete coniugare una bella giornata sugli sci o una rilassante passeggiata nella natura, niente di più facile: a due passi si trovano il Monte Bondone, una splendida area sciistica attrezzata per il divertimento di giovani e soprattutto famiglie e la Valle dei Laghi.

Il Mercatino di Natale: prodotti e programma

Il Mercatino di Natale di Trento regala un’esperienza indimenticabile: non solo esposizione e vendita di prodotti, ma un viaggio nel territorio alla scoperta delle eccellenze trentine con degustazioni e dimostrazioni dal vivo. Le casette sistemate in Piazza Cesare Battisti, Piazza Fiera e Piazza Santa Maria Maggiore, accolgono i visitatori in un turbinio di colori, sapori e musiche tradizionali e vecchie armonie di bande cittadine e gruppi itineranti.

Il mercatino è anche il regno dei bambini: Babbo Natale li aspetterà nella sua casa per regalare loro una piccolo dono, li aiuterà a scrivere la letterina o a fare un piccolo lavoretto; non mancheranno laboratori e attività educative che si svolgono nei musei cittadini o in Piazza S. Maria Maggiore; in piazza Duomo il maestoso albero di Natale illuminerà tutta la piazza e il tradizionale Trenino di Natale aspetterà i più piccoli per un divertente giro nel centro storico alla scoperta di splendidi palazzi; il bosco incantato nella storica via Suffragio; il Punto Bimbi in Piazza Fiera: uno spazio riservato a neomamme e bambini piccoli; letture di favole e fiabe e la fattoria didattica in via Roggia.
Inoltre, all'ingresso di Palazzo Thun saranno esposte le creazioni dei bambini delle scuole che hanno aderito al progetto “Natale CreatTivo: Lucio, Riciclo e Solidarietà”, realizzate con materiali di riciclo e accompagnate da una lettera di auguri.

Tantissime le iniziative a contorno del mercatino, molte delle quali gratuite: concorsi, installazioni artistiche, concerti itineranti, letture di Natale, mostre e appuntamenti nei musei, animazione in strada, visite guidate, esposizioni di lavori realizzati a mano…

Come arrivare a Trento

  • Auto, autobus e camper: autostrada A22 Brennero-Modena, uscita Trento Nord o Sud e proseguire sulla tangenziale cittadina seguendo le indicazioni per il centro storico. Da Milano anche lungo la SS42 Tonale e Mendola, da Verona lungo la SS12 Abetone e Brennero e da Venezia lungo la SS47 Valsugana.
    Parcheggi nelle vicinanze del mercatino: parcheggio con 250 posti presso l’area fiere, Piazzale Sanseverino, Area ex Sit (Via Canestrini), Piazzale ex Zuffo (uscita della tangenziale), Parcheggio Monte Baldo (Via Monte Baldo);
  • Treno: Treni storici speciali con carrozze degli anni ‘50/’60 collegano le stazioni di Milano Lambrate, Lecco, Bergamo e Brescia con Trento, con partenza il 25 novembre, il 2 e l’8 dicembre. Posti limitati, prenotazione obbligatoria. Con i treni Eurocity delle linee DB e ÖBB e con Trenitialia. Dalla stazione, 5 minuti a piedi;
  • Aereo: Verona, Bergamo, Venezia o Milano. Da qui, si può scegliere tra autonoleggio, bus-navetta e trasporto ferroviario.

Hotel: Trento