Museo storico culturale della Provincia di Bolzano

Il Museo storico culturale della Provincia di Bolzano è ospitato a Castel Tirolo a Tirolo presso Merano. Antica dimora dei conti omonimi, narra la storia del Tirolo, dagli albori fino ai giorni nostri. Un complesso architettonico museale completamente restaurato situato su di un colle morenico, dove spesso si organizzano eventi, concerti e mostre temporanee.

Il Museo storico culturale della Provincia di Bolzano è costituito da un nucleo castellano, che include il palazzo orientale, il cortile con le cucine, gli edifici di servizio, il camminamento di ronda, il refettorio, il mastio e le due cappelle dove vengono conservati documenti, immagini e reperti sulla storia del Tirolo, sull'epoca d'oro del castello nel Medioevo, sulla legislazione, sulla decadenza e il recupero edilizio, sulla vita quotidiana e sulla storia contemporanea. In quest'ala vengono organizzate anche mostre temporanee.

Il palazzo orientale, abitato un tempo dai conti del Tirolo, è diviso in due piani. Al primo piano è possibile conoscere, attraverso delle video installazioni, la visione del mondo nel Medioevo; al secondo piano sono raccolti tutti gli ordinamenti, suddivisi in 4 ambiti tematici (economico, diritto, ordine e difesa), che hanno portato all'indipendenza del Tirolo nella gestione del diritto. È inoltre conservata l'intera raccolta numismatica di Castel Tirolo di circa 140 esemplari.

Nel cortile con le cucine vi è una ricostruzione della vita quotidiana nel XIII e nel XIV secolo al castello. Il camminamento di ronda coperto e chiuso verso levante fu eretto per collegare il palazzo orientale e il refettorio, dove si racconta l'intera storia del Tirolo, divisa in 4 sezione: il tempio della patria, la storia dei restauri, le opere letterarie e figurative, i libri dei visitatori e dove sono esposti importanti disegni ed acquerelli dell'epoca.

Nel mastio in 20 tappe viene raccontata la storia dell'Alto Adige dal 1898 ad oggi, con particolare attenzione al tema delle migrazioni.
Le due cappelle si dividono in Inferiore, dedicata a San Pancrazio protettore dei giuramenti. Ancora oggi vengono celebrate la messa per il santo patrono e la tradizionale commemorazione annuale dal cappellano del castello; e Superiore eretta intorno al 1270, riservata alla nobiltà che seguiva le cerimonie liturgiche separata dal popolo. Qui si trova una fedele copia dell'altare a rotelle del 1370, il più antico delle Alpi, oggi conservato al museo di Innsbruck.

Tra le molte stanze e gli edifici che compongono il Museo storico culturale della Provincia di Bolzano sono da segnalare il tempio che ospita i ritrovamenti archeologici provenienti dai terreni attorno a Castel Tirolo; la cripta, antico luogo di sepoltura; il fortilizio antemurale dove sono state rinvenute tre chiese paleocristiane; la Sala dei Cavalieri dove venivano accolti ospiti illustri e amministrata la giustizia e che oggi ospita eventi e concerti; la Sala degli Imperatori, dove viene descritta la struttura della società medievale; la Sala del Burgraviato allestita in stile gotico ed usata per convegni ed eventi particolari.

Infine gli splendidi portali del castello, perfetto esempio di scultura romanica del Tirolo, ricchi di simboli divini e pagani, tipici del linguaggio medievale.

Nella corte interna si trovano anche uno shop, un café e un piccolo giardino. Nei pressi di castello si trova il Centro recupero Avifauna.

Tariffe

Adulti: € 7,00
Biglietto famiglia (2 adulti con figli fino a 14 anni): € 14,00
Biglietto famiglia (1 adulto con figli fino a 14 anni): € 7,00
Gruppi di min. 15 persone, anziani a partire dai 65 anni: € 4,90
Scolari, apprendisti e studenti universitari fino ai 27 anni: € 3,50
Scuole elementari, medie, professionali e superiori: € 1,50 a persona
Ingresso grautuito per bambini fino a 6 anni

Orari e periodo d'apertura

Tutti i giorni dalle 10 alle 17
Nel mese di agosto: dalle 10 alle 18
Chiusura: lunedì
Visite guidate senza obbligo di prenotazione (tranne che in inglese). In italiano alle 11.30 e 15.15

Come arrivare al Museo storico culturale della Provincia di Bolzano

In auto: A22, uscita Merano Sud, proseguire in direzione Tirolo. Il museo non può essere raggiunto in macchina e si deve parcheggiare in paese (parcheggio di fronte al minigolf e alla banca, a pagamento). Da lì, con una camminata di 20 minuti si raggiunge il castello.

In treno: fermata alla stazione di Merano. La tratta Merano-Tirolo e Merano-Castel Torre è coperta da un servizio di autobus pubblico.

Con l'autobus: servizio di linea dalla stazione di Merano

Per informazioni
Museo storico culturale della Provincia di Bolzano
Castel Tirolo
Via del Castello, 24 - Tirolo (BZ)
Tel. (+39) 0473 220221