Musei di Merano

Merano offre per gli amanti della cultura una vasta scelta di musei più o meno noti sparsi su tutto il territorio del Burgraviato. Ogni sede museale racconta, in maniera divertente ed interattiva, la storia passata di Merano e dei suoi dintorni. Ecco una lista dei musei più conosciuti di Merano:

Museo Civico

Il Museo Civico venne fondato agli inizi del Ventesimo secolo. Conserva importanti reperti archeologici, costumi tradizionali e dipinti di maestri locali.

Museo della Donna

In esposizione gli abiti delle dame che, un tempo, passeggiavano per i portici della città. La visita a questo museo risulta particolarmente interessante perché consente di osservare l'evoluzione del ruolo della donna nei secoli.

Museo provinciale del Turismo - Touriseum

Un viaggio lungo 200 anni per conoscere la storia del turismo sulle Alpi. Nelle sue 20 sale si affronta il tema del turismo, dagli albori all'attualità.

Museo storico culturale della Provincia di Bolzano (museo regionale)

Allestito all'interno di Castel Tirolo, narra la storia dell'Alto Adige, affrontando diversi temi.

Museo della viticoltura

Il museo è ospitato a Castello Rametz. Qui è esposta una collezione di antichi attrezzi da lavoro usati un tempo per la viticoltura e l'agricoltura.

Museo Passiria - Andreas Hofer

In Val Passiria, questo museo è dedicato alle tradizioni popolari. Tema principale la lotta per l'indipendenza tirolese guidata da Andreas Hofer nel 1809.

Museo Sudtirolese della Frutticoltura

A Lana, il museo ospita un'esposizione di documenti e reperti dedicati alla coltivazione della mela.

Museo della Fauna locale

Il museo è stato allestito con cura da un imbalsamatore locale verso l'inizio degli anni '70 e racchiude oltre 300 specie di volatili e numerose specie di mammiferi. Si tratta di un museo sicuramente unico nel suo genere, sia perchè sarebbe oggi irrealizzabile viste le vigenti normative che regolano la protezione dei volatili, sia perché sono cambiate le condizioni ambientali della vallata.