Abbazia di Novacella

L'abbazia di Novacella, ancora oggi retta dai Canonici Regolari Agostiniani, si trova a pochi chilometri da Bressanone/Brixen, circondata da boschi, prati e vigneti. L'edificio religioso fu fondato nel 1142 secolo dal vescovo di Bressanone il beato Hartmann, ed all'inizio fu inteso soprattutto come ospizio per i viandanti ed i pellegrini in viaggio per la Terra Santa oppure per Roma. In poco tempo questo complesso divenne il più importante centro culturale e spirituale del Tirolo.

Nel monastero, che è il più vasto di tutto il Tirolo, coesistono edifici di diverse epoche e di diversi stili - dal romanico al gotico e dal barocco al rococò - che nel corso dei secoli si sono sovrapposti ma che tuttavia coesistono armoniosamente. L'attuale disposizione degli edifici rispecchia in parte quella originaria del XII secolo. Il primo intervento sull'edificio originario venne eseguito nel 1190 quando, in seguito ad un incendio, l'abbazia venne ricostruita quasi completamente.
A testimonianza del periodo romanico rimangono ben pochi elementi. Tra di essi vi è la torre, alta 40 m, la cappella di San Vittore, rimaneggiata poi nel XVI secolo ed il chiostro. Anche quest'ultimo però è stato in seguito decorato con affreschi e volte gotiche.

I cambiamenti maggiori tuttavia sono stati effettuati durante il periodo rinascimentale. A questo periodo risalirebbe la costruzione del cosiddetto "pozzo delle meraviglie", un pozzo situato nel grande cortile centrale, sul quale sono state raffigurate le sette meraviglie del mondo (1673).
Nel Settecento, la basilica fu nuovamente progettata in forme barocche ed al suo interno vennero dati una maggiore luminosità ed un maggiore fasto, com'era nella concezione dello stile barocco.

La biblioteca abbaziale

La biblioteca, considerata tra le più belle del Tirolo-bavarese, si dispone su due piani e contiene attualmente 98.000 volumi, di cui gran parte antecedenti l’anno 1900. Il vero tesoro sono i numerosi manoscritti medievali che trattano le materie più diverse. La maggior parte di questi risale al Quattrocento. Appartengono al patrimonio originario più di 800 incunaboli.

Orari delle visite

Gran parte dell’Abbazia di Novacella è accessibile liberamente. L’Abbazia è visitabile da lunedì a sabato, tutto l’anno, escluse le domeniche e i giorni di festività religiosa.

Visite guidate

Il museo, la pinacoteca e la biblioteca sono visitabili solo con le guide. Durante le visite guidate viene spiegata la storia secolare dell’Abbazia, dell’Ordine dei Canonici Regolari di S. Agostino, la Basilica, il chiostro gotico, la ricca pinacoteca e la famosa biblioteca. Sempre con la guida, è, inoltre, possibile visitare il giardino storico.

Le visite guidate (a partire da 10 persone) hanno luogo da lunedì a sabato alle ore 10, 11, 14, 15 e 16. Alle ore 11:00 e alle 15:00, salvo disponibilità, sono possibili visite anche con meno di 10 persone (posti limitati). Le visite guidate durano circa 1 ora. La prenotazione deve pervenire almeno 7 giorni prima del giorno della visita desiderata.

Prezzi d’ingresso

Adulti: 9.00 Euro
Gruppi (minimo 10 Persone): 7.00 Euro
Bambini e ragazzi (6–17 anni): 4.00 Euro
Scolari riuniti in classi: 4.00 Euro (60 minuti) - 6.00 Euro (90 minuti)

Degustazioni di vini

Per gruppi di almeno 10 persone, si offrono degustazioni guidate di vini. La degustazione dura circa 1 ora e prevede 4 tipi di vino (2 rossi e 2 bianchi). Su richiesta, in aggiunta alla degustazione, è possibile visitare la cantina e i vigneti.

Come arrivare all'Abbazia di Novacella

Novacella/Neustift si trova ad una decina di chilometri da Bressanone/Brixen, in Valle Isarco, circondata da boschi e vigneti. Provenendo dall'A22, prendete l'uscita Bressanone/Val Pusteria. Dopo l’uscita vedrete il cartello marrone indicante l’Abbazia di Novacella. Girate a destra in direzione Vahrn /Varna (3 km). Scendendo per la strada principale, attraversate il paese e all’altezza del Hotel Löwenhof girate a sinistra verso Novacella. Dopo circa 1 km raggiungerete l’Abbazia.

Dove parcheggiare all'Abbazia di Novacella

Possibilità di parcheggio gratuito all’entrata dell’area abbaziale. Nelle immediate vicinanze dell’Abbazia, è a disposizione anche un parcheggio gratuito per i pullman. Dal parcheggio alla portineria, situata nel cortile interno dell’Abbazia, ci vogliono 10 minuti a piedi.

Celebrazioni liturgiche

Oltre ad essere un'interessante meta turistica, l'abbazia di Novacella è anche un importantissimo centro spirituale e culturale. Le sante messe vengono celebrate sia in lingua italiana che in lingua tedesca, secondo il seguente orario:
- giorni feriali: ore 7.00
- domenica e festivi: 6.30 santa messa | 9.00 messa per la comunità parrocchiale | 10.30 santa messa in lingua italiana

Per maggiori informazioni
Abbazia di Novacella
Via Abbazia 1
39040 Varna, Alto Adige
Tel. +39 0472 836 189