Giro del Nuvolau – Partenza dal Passo Giau

Un itinerario ambientato nelle Dolomiti d’Ampezzo. Questo itinerario è ideale per chi vuole osservare le Cinque Torri di Cortina d'Ampezzo da un’insolita prospettiva.

Itinerario Giro del Nuvolau – Partenza dal Passo Giau

Lasciando l’auto al parcheggio del Passo Giau a circa 2.236 metri di quota si imbocca il segnavia 443. Ad un certo punto si incontrerà l’indicazione “Via Ferrata Ra Gusela”. Da questo incrocio bisogna tenere la destra e continuare fino alle Cinque Torri e quindi fino al Rifugio Scoiattoli (2.225 metri di quota)*.

Dopo una breve pausa si prende la strada sterrata, segnavia 439, si arriva fino alla Forcella Nuvolau, dove sorge il Rifugio Averau (2.413 metri di quota). Qui si può godere di una bellissima veduta sulla Tofana di Rozes, Civetta e Marmolada.**

Successivamente si percorre un tratto di una pista da sci fino ad entrare nel sentiero dal segnavia 452 fino a tornare al Rifugio Passo Giau e quindi alla macchina.

Segnavie: 443, 439, 452

*Variante fino al Rifugio Cinque Torri (2.137 metri di quota)
**Possibili due "varianti": una consiste nel salire allo storico Rifugio Nuvolau (2.575 metri di quota) - Segnavia 439. L'altra variante sale per la ferrata sul Monte Averau.

Caratteristiche
Difficoltà: Grado T = turistico
Lunghezza: 9.5 km
Altitudine max.: 2413
Durata: 04:00 ore
Dislivello: 400 m

Hotel: Passo Giau e dintorni