Funivie Arabba crede in Destination Spa

In vista della prossima stagione sciistica, Funivie Arabba potrà contare sulla società Destination S.p.a., con cui si vuole creare uno stretto rapporto tra strutture ricettive, flussi turistici e territorio sfruttando le potenzialità del web. 

Il tutto viene realizzato attraverso il progetto di nuovi portali completamente automatizzati al servizio di turisti e non e di interfaccia per le strutture ricettive sul territorio.

Tra i progetti, vi sono: una web tv altamente personalizzabile tramite teledolomiti.it, il meteo dedicato con dolomitimeteo.it e il nuovo sito Dolomiti.it, in rete dal 1996 e messo online il 12 ottobre. 

Il portale mira a diventare il punto di riferimento di tutto il territorio dolomitico sia per i turisti che per le strutture ricettive e le attività turistiche, creando così valore aggiunto al territorio. 

Ad oggi Dolomiti.it conta oltre 3.500.000 utenti unici, circa 150.000 iscritti alla newsletter, 106.000 follower su Instagram e oltre 50.000 fan su Facebook. Numeri che si suole raddoppiare nei prossimi mesi. Nuove esperienze, un nuovo design e nuove funzionalità attendono il visitatore. La versione automatizzata del portale e uno sviluppo ulteriore del traffico sono una preziosa leva per le strutture ricettive che saranno visibili sul web in maniera gratuita da milioni di utenti, incrementando così le prenotazioni alberghiere. 

Tutto questo è reso possibile dall’entrata di Funivie Arabba che, come spiega Marco Grigoletto, CFO di Funivie Arabba, l’idea è quella di coinvolgere albergatori e strutture turistiche in Destination S.p.a. per permettere loro di rendersi partecipi all'indotto generato, evitando che il loro introito finisca sui conti esteri delle OTA. La speranza è che anche le Provincie Dolomitiche sostengano lo sviluppo del portale. 

Diverse testate giornalistiche citano Destination Spa come il Sole 24 Ore nella sezione viaggi e il Gazzettino e il sito sciaremag

Hotel: Dolomiti e dintorni