Trekking

Nella gola fino al Castello di Rodengo

Difficoltà:

Facile

Lunghezza:

9 km

Dislivello:

200 m

Ore:

03:00

Una facile passeggiata da provare anche con condizioni di meteo instabile. Il punto di partenza è il parcheggio del maso Kreuzplon. Dopo aver parcheggiato, si intraprende il percorso sulla destra fino a raggiungere la cappelletta Kreuzstöckl. Una mulattiera, diretta verso nord, ci porta nella zona di Rodengo. Passando dal nucleo Spisses si raggiunge il paese di Villa. Qui merita una visita il famoso castello medioevale di Rodengo. Si ritorna a Luson per la medesima via d’andata. 

La via della gola prolungata

Poco distante dal Castello di Rodengo, inizia una carrabile che scende nella gola della Rienza e porta al ponte coperto Rundl (623 m., nei pressi dell’ex centrale elettrica di Bressanone). Oltre il ponte, l’itinerario continua in salita fino alla cappella del maso Rundl. Qui si devia a sinistra, seguendo un sentiero e poi una strada forestale che ci porta a Fiumes. Dall’abitato, si prosegue prima verso ovest, poi in direzione sud, per i campi attraversando un biotopo, fino ad entrare nell’abitato di Naz. Dal piazzale del paese si scende in direzione est fino al ponte. Si risale al maso Niederst fino al parcheggio Kreuzplon (m 884). Durata 6 ore, dislivello 650 m., lunghezza 16 km.