Ferrate

Via ferrata: Campanili del Latemar

Difficoltà:

Grado EE = escursionisti esperti

Lunghezza:

10.3 km

Dislivello:

1191 m

Ore:

06:45

Altitudine min.:

2100 2842

Escursione lunga ma estremamente panoramica tra i Campanili del Latemar con facile percorso attrezzato.
Si prende la seggiovia Oberholz fino alla stazione a monte (2.100 m) e si imbocca il sentiero n.18 fino alla Forcella dei Camosci a 2590 m di altitudine. Proseguire per il sentiero 516 fino alla Forcella Forcellone dove inizia la via ferrata. Risalire lungo il sentiero n. 511, con fune metallica, in vetta al Cimon del Latemar (2.842 m); si ritorna sempre lungo il sentiero n. 511 fino al Bivacco M. Rigatti, dove si prende a destra il sentiero n. 18 che riporta alla Forcella dei Camosci. Si prosegue nuovamente attraverso il sentiero n. 516 fino al Rifugio Torre di Pisa. Al ritorno seguire i segnavia n. 516 e 22 fino alla malga Mayrl Alm e da qui nuovamente alla seggiovia Oberholz.

Obbligo di elmetto e cordino con moschettone, necessario passo sicuro ed esperienza alpinistica.
Da giugno a settembre