Falcade - Valle del Biois

La Valle del Bios, assieme alle località di Cencenighe Agordino, Vallada Agordina, Canale d'Agordo e Falcade, è una valle dolomitica situata in provincia di Belluno e circondata da un susseguirsi di vette famose. Meta di vacanze invernali per la rinomata stazione sciistica di Falcade, offre anche altre importanti possibilità per tutta la famiglia. D'estate, è frequentata da amanti delle camminate nel bosco o in quota, e della bicicletta. Terra di tradizioni culturali, spirituali e storiche, ha dato i natali ad Albino Luciani, Papa Giovanni I.

La Valle del Bios, il cui nome deriva dal torrente che la solca, è una valle chiusa da importanti cime dolomitiche, dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO: le Pale di San Martino, la Marmolada e il Monte Civetta. E incorniciata dalle Cime d'Auta e dal Focobon.
La Valle del Biois è una valle lunga circa 20 km, che si estende dal Passo San Pellegrino a Cencenighe Agordino, collegata al Trentino da due passi, il San Pellegrino e il Valles.

Il comune più famoso della Valle del Biois è Falcade, posto a nord ed inserito nella famosa Ski Area Trevalli, che comprende Falcade, Passo San Pellegrino, Moena e Bellamonte. Tra gli amanti dello sci da fondo è noto il centro fondo Alochet e il centro fondo di Falcade.

Non mancano un modernissimo Snowpark in località Le Buse, una pista per lo Snow Tubing, scuole di sci, camminate con le ciaspe, arrampicate e pattinaggio su ghiaccio, sleddog e un rinomato Ski College. La sera, grande divertimento nei rifugi, spettacoli e fiaccolate sulla neve.

Scendendo da Falcade, il primo comune che si incontra è Canale d'Agordo, meta di turismo religioso per essere il paese natale di Papa Giovanni Paolo I, da dove si sviluppa la caratteristica Val di Gares. Ricco di antichi tabià risalenti al Cinquecento, in inverno offre 5 km di tracciati per il fondo.

Procedendo verso sud, si incontra Vallada Agordina, custode di un importante tesoro, la Chiesa di San Simon, monumento nazionale dal 1877, al cui interno si trova un ciclo di affreschi di Paris Bordone.
L'ultimo comune della Valle del Biois è Cencenighe Agordino, posto all'incrocio tra la Valle del Biois e la Val Cordevole, un tempo importante centro di lavorazione del carbone.

D'estate la Valle del Biois è l'ideale per i bambini: sulla Piana di Falcade è stato infatti realizzato un attrezzatissimo parco divertimenti. Inoltre, la zona ben si presta a pedalate soft, adatte a tutta la famiglia, o più impegnative verso i rifugi in quota.

Numerose sono le possibilità di passeggiate che da Falcade portano alla Valle del Focobon, in Valfredda o a Malga Ciapela. Storicamente interessanti i percorsi "Via H. W. Tilman", sui luoghi frequentati dai partigiani, e il sentiero delle carbonaie - "El Troi de le Ial" - a Cencenighe.

A Falcade inoltre si può praticare la pesca sportiva in un laghetto privato o lungo il torrente Biois, mentre a pochi km dal paese, a Vallada Agordina si trova un attrezzato centro ippico.

A caccia di tradizioni

La Valle del Biois è una terra punteggiata da numerose frazioni caratterizzate dalle tipiche abitazioni locali, i tabià e dalle tantissime chiese: una vera attrattiva per gli appassionati d'arte, che hanno a disposizione anche il Museo Augusto Murer, che custodisce una ricca collezione di opere, sculture e disegni dell'attività artistica del maestro falcadino.

Ma anche per gli amanti dell'arte culinaria. La cucina infatti è semplice, genuina e variegata: si va dai primi come la pasta fatta in casa condita con il papavero, lasagne da fornel, papazoi (gnocchetti di farina) e casonziei; ai secondi di selvaggina, pastim, salame e formaggi del luogo. Ottimi i dolci, come il carfogn, dei ravioli fritti ripieni di semi di papavero. E a seguire un buon bicchiere di grappa aromatizzata.

Destinazioni: Falcade-Valle del Biois

Hotel: Falcade-Valle del Biois

Eventi: Falcade-Valle del Biois

Offerte hotel: Falcade-Valle del Biois

Altre strutture: Falcade-Valle del Biois

Itinerari: Falcade-Valle del Biois

Articoli: Falcade-Valle del Biois

Grappa al Carugo: un toccasana dopo una sciata tra le Dolomiti

Un sapore delicato che caratterizza una grappa dal colore caldo e il profumo intenso, quello dei semi del cumino che danno un tocco di tradizione ad una grappa che ben si addice a concludere in bellezza una...

Aree Pic Nic nel Bellunese

Le aree pic-nic nel Bellunese sono zone attrezzate con tavoli, panche e barbecue, create in piena armonia con la natura e a disposizione per chi vuole pranzare all'ombra, immerso nel verde, a stretto contatto con la...

Il pane delle Dolomiti

L'area dolomitica conta ancora oggi numerose qualità di pane, tutte caratterizzate da una propria storia e con una propria origine geografica precisa. Nelle vallate ampezzane, per esempio, si producono varie qualità...