La mascherata di Santa Plonia

Carnevale

Dove:

Dosoledo

Il Carnevale di Dosoledo in Comelico è un tripudio di colori, fiori, maschere in legno e figure tradizionali. Il 10 febbraio ci sono in programma due sfilate: alla mattina la mascherata principale, quella di Santa Plonia, e, al pomeriggio, un'altra sfilata più intima.

Entrambi i cortei sono caratterizzati da sempre da alcune figure principali: Lachè e Matazìn indossano calzini a strisce, scarpe decorate con fiori, pantaloni di seta e vari strati di fazzoletti colorati. Sul capo portano un cappello a forma di cilindro decorato con perle e nastri variopinti. Il costume del Lachè è chiaro, mentre quello del Matazìn è più scuro, e le due figure portano con sé delle bomboniere d'argento con dei confetti colorati che distribuiscono agli spettatori.

Le Matazère costituiscono la versione femminile di Lachè e Matazin: i loro costumi sono simili, ma più scuri e decorati con materiali più poveri (bottoni, pasta, tappi, patate...). A queste figure si aggiungono varie maschere in legno "da vecchio" e "da bello", che costituiscono dei veri e propri capolavori di scultura.

Sia nella mascherata di Santa Plonia che l'ultimo di carnevale queste figure sfilano in un corteo interrotto dai suggestivi balli dei Matazìn, che si esibiscono in salti e giravolte facendo volteggiare i nastri e gli scialli. Altri balli coinvolgono tutte le maschere, e altri ancora consentono anche agli astanti di partecipare.

In entrambe le giornate la festa si conclude in allegria, con una serata in compagnia, allietata da musica e balli.

Mascherata di Santa Plonia: programma 2019

Ore 10:00: arrivo della prima sfilata delle maschere tipiche in piazza Tiziano con partenza da località Sacco

Ore 14:00: seconda sfilata