La fauna del Parco Naturale Gruppo Tessa

La grande varietà di elementi vegetativi ed il mite clima alpino che caratterizzano il comprensorio del Parco Naturale Gruppo Tessa consentono la presenza di numerose specie faunistiche.
Nelle zone più umide svariate specie di uccelli e piccoli mammiferi popolano boschi di faggi ed abeti; caprioli e stambecchi compaiono sui pendii più rocciosi. I boschi di conifere, che si estendono ad altitudini comprese fra gli 800 e i 1.900 metri, sono popolati prevalentemente da scoiattoli, caprioli, picchi neri e crocieri, regoli e cince more.
Le zone erbose fra i boschi invece ospitano pascoli, galli cedroni e il fagiano di monte; nelle ore notturne, con un po' di fortuna, è possibile osservare martore, volpi, tassi e marmotte che si fanno osservare raramente. Al di sopra del limite della vegetazione arbustiva, la marmotta frequenta i pascoli di montagna e gli alpeggi, in compagni di lepri ed ermellini.