Sport

Sulle tracce degli antichi pastori nella montagna di Lamon

Difficoltà:

Facile

Lunghezza:

21 km

Dislivello:

750 m

Ore:

04:00

(Comune di Lamon)

Partenza: da Lamon

Percorso:
Dalla piazza di Lamon seguiamo in direzione sud la strada per San Donato. Usciti dall'abitato un cartello indica verso sx la deviazione per il ponte romano della antica via militare Claudia Augusta Altinate: scesi dalla bici ci abbassiamo lungo una scalinata nel bosco fino a raggiungere la significativa costruzione. Rimontati in sella saliamo la rampa ghiaiosa che continua verso Rugna e da qui giriamo verso sx lungo la pianeggiante strada asfaltata. Scendiamo, quindi, verso San Donato, sopra il quale si eleva il Monte Coppolo. Ad un bivio ci si alza verso dx, mentre al successivo imbocchiamo, a sx, Via Col Sec pedalando in direzione di Le Ei, dove la Baita Tabià ed il Ristorante El Tajol offrono ristoro.
Cominciamo ora la discesa verso Lamon, lungo il versante opposto a quello di salita: in corrispondenza ad un tornante con crocifisso abbandoniamo la strada principale e procediamo per quella sterrata. Dopo aver attraversato Le Saline la strada porta ai meravigliosi prati Scheid; ad un bivio con crocifisso ci si abbassa verso sx fino al termine della carrareccia: alla nostra sx, ora, dietro due abitazioni, ha inizio un sentiero nel bosco che conduce ad una zona di risorgiva. Il percorso è ora più evidente, ma sconnesso; dopo Furianoi indirizziamo le bici verso sx e godiamoci la discesa verso Lamon!