Gente di montagna: mostra fotografica permanente a Pozzale di Cadore

I paesi non sono i muri, le case, le strade o le fontane. Sono le persone che li abitano, che aprono le finestre alla mattina per far passare l’aria, che percorrono le vie, che si salutano quando si incrociano e sanno dare un’indicazione a chi chiede, perché non è del posto.

L’attuale spopolamento dei piccoli comuni montani e delle loro frazioni, che interessa anche il Cadore, conduce allo svuotamento culturale dei territori, alla perdita delle forze vitali e della capacità di agire, e all’abbassamento, reale o percepito, della qualità della vita.

Gente di montagna si pone l’obiettivo di valorizzare la montagna, innanzitutto quella cadorina ma non solo. Attraverso un percorso di immagini di gente che vive in montagna, incrociando culture provenienti da tutto il mondo, il progetto vuole raccontare i legami e le interazioni fra gli uomini, l’ambiente e la terra in aree montuose.

L’idea è quella di rendere gli abitanti delle montagne più consapevoli del senso dei luoghi in cui vivono e incitarli a essere cittadini attivi che costruiscono progetti e nuovi modelli di vita futuri e spingere i turisti a farsi, a loro volta, cittadini responsabili e solidali e non semplici consumatori, in un reciproco scambio di culture e conoscenze.

Il percorso che si sviluppa tra le vie di Pozzale di Cadore presenta immagini stampate, su materiale metallico, e allestite sui muri delle case in formati diversi (foto di dimensioni da 200x300 a 60x90) e raccolte dalle famiglie del paese, da amici e conoscenti di altri paesi del mondo. Questa mostra permanente vede esposte fotografie provenienti oltre che dal Cadore, anche dalla Lombardia, dal Piemonte, dal Friuli, dall’Emilia-Romagna, dalla Spagna, dal Vietnam del Nord, dall' Iran e dal Nepal. A queste andranno ad aggiungersi, in futuro, altre ancora.

L’esposizione è permanente, le fotografie rimarranno a disposizione di coloro che si recheranno a Pozzale - frazione di Pieve di Cadore in provincia di Belluno - e potranno essere viste tutti i giorni dell’anno, a tutte le ore del giorno.
Di notte, all’alba, sotto la pioggia o con la neve, con il sole o al tramonto incontrerete la Gente di montagna.

Al progetto hanno aderito con entusiasmo tutti gli abitanti di Pozzale di Cadore.
Patrocinio: Comune di Pieve di Cadore e Regola di Pozzale di Cadore.

Hotel: Pieve di Cadore e dintorni