Passo Resia: itinerari e neve candida

Il Passo Resia è il valico che segna il confine con l'Austria e collega la Val Venosta al Tirolo. Di grande importanza storica, nella stagione invernale è il paradiso degli sciatori a tutti i livelli di preparazione, mentre in estate la zona invita a rilassanti passeggiate, arrampicate e salite sui ghiacciai.

Il Passo Resia (1525 m), il cui nome deriva da un antico maso, era noto fin dai tempi dei romani che lo utilizzavano come via di comunicazione con la vicina Austria e non è un caso quindi che si trovi sul percorso della strada romana Via Claudia Augusta. Si raggiunge costeggiando due laghi, quello naturale di San Valentino e quello artificiale di Resia.

La sua importanza strategica è continuata nei secoli tanto che durante gli anni ’30 vennero costruiti due sbarramenti formati da diversi bunker che dovevano impedire l’invasione nazista in Italia e che, successivamente, furono utilizzati dalla NATO durante la Guerra Fredda. A testimonianza, rimane oggi il Sacrario militare, che contiene i resti di 312 caduti.

Passo Resia: cosa fare in inverno

Ai giorni nostri il Passo Resia è conosciuto soprattutto nella stagione invernale per essere assieme con Belpiano e Malga S. Valentino un’attrezzata area sciistica  (Belpiano-Malga S. Valentino) capace di soddisfare le esigenze di tutti gli sciatori e di chi allo sci preferisce le camminate sulle ciaspole: moltissimi sono i sentieri liberi e battuti percorribili in inverno tra prati e boschi innevati. Passo Resia è un paradiso per lo sci di fondo.

Passo Resia: cosa fare in estate

D’estate diventa un luogo di escursioni estive, trekking, nordic walking e itinerari in moto – suggestivo è quello che da Passo Resia porta a Merano – e in bicicletta: proprio qui parte la ciclabile che lo collega a Bolzano.

In estate, gli impianti di risalita aperti permettono di raggiungere velocemente i sentieri per escursionisti e per le mountain bike dell’are del Cippo dei Tre Confini a Passo Resia.

Come arrivare al Passo Resia

Come arrivare in auto
Da sud: A22 – uscita Bolzano sud, svincolo per la Superstrada Bolzano-Merano e poi SS Val Venosta.
Da est: Passo Monte Croce o la Val di Landro, poi SS49 della Val Pusteria Da nord Autostrada A12 Inntal, uscita Passo Resia.
Da ovest: Autostrada A13, uscita Landquar.

Come arrivare in treno
Stazione di arrivo Bolzano, da Bolzano prendere il treno che porta a Merano, da dove parte il treno per la Val Venosta che ferma a Malles.

Come arrivare in autobus
Servizio internazionale Flixbus.
Dalla stazione ferroviaria di Malles parte la linea 273 per il Passo Resia.

Come arrivare in aereo
Gli aeroporti sono: Milano Malpensa, Bergamo, Verona, Treviso e Monaco da cui è possibile utilizzare comodi bus navetta per l’Alto Adige.

Associazione Turistica Passo Resia • Via Principale, 22 Resia - 39027 Passo Resia ( BZ )

Eventi: Passo Resia

Itinerari: Passo Resia

Articoli: Passo Resia

Le 10 ciclabili più belle delle Dolomiti

Volete provare un’esperienza diversa in montagna che non sia la solita escursione a piedi? Desiderate praticare un po’ di sport e ammirare in tutta tranquillità la bellezza del panorama circostante? Quale mezzo...

Sci alpinismo e fuori pista in Alta Val Venosta

Le valli laterali all'area vacanze di Passo Resia in Alta Val Venosta sono un vero paradiso per chi ama praticare lo sci alpinismo e il fuori pista. Ai piedi delle imponenti Alpi dell'Ötztal, le idilliache Val Roja e...

Escursioni con le racchette da neve a Passo Resia

L'area vacanze Passo Resia offre una fitta rete di sentieri per le escursioni con le racchette da neve, alla scoperta di paesaggi innevati per raggiungere caratteristiche malghe aperte anche in inverno, come un bel...

AttivitàAttività

Passo Resia: un mondo di avventure Passo Resia: un mondo di avventure
Passo Resia: un mondo di avventure

Nell’area turistica del Passo Resia innumerevoli sono le attività proposte in ogni stagione dell’anno da provare in famiglia, da soli, con gli amici o in coppia. Regno degli sport invernali tra sci, sci di fondo, ciaspolate, slittate e sci alpinismo. In estate un giro in bici, un’escursione a piedi, un’arrampicata, un volo con il parapendio, una gita a cavallo o un giro in battello renderanno unico il vostro soggiorno circondati da panorami mozzafiato. Meta ideale anche per gli entusiasti del Mountainbike-Enduro con la 3-Paesi Enduro Mountainbike Area Passo Resia. Assolutamente da visitare: il lago di Resia con il campanile di Curon e il lago di S. Valentino, cuore pulsante dell’Altipiano dei Laghi Passo Resia e paradiso dei kitesurfer e velisti, dei pattinatori di velocità, dei velisti sul ghiaccio e degli snowkiter.

Richiesta catalogo

Passo Resia

La regione del Passo Resia, con il suo caratteristico campanile immerso nel lago di Resia e le località di Resia, San Valentino, Curon e Vallelunga, è una delle zone turistiche più moderne e ricche dell'area alpina. Un vero paradiso per le famiglie in ogni periodo dell'anno. Regione turistica molto frequentata dagli sportivi, ma non solo. Passo Resia è anche una terra ricca di arte, cultura e enogastronomia.