Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

Il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina si trova a San Michele all'Adige, allestito nell'antico monastero fortificato della città, la Prepositura Agostiniana. Considerato uno dei musei di cultura e tradizione popolare più importanti d'Italia, oggi è luogo di grande richiamo, non solo per l'esposizione permanente ma anche per le mostre temporanee allestite qui ogni anno.

Il museo etnografico di San Michele all'Adige in Trentino comprende 41 sale espositive, suddivise per aree tematiche: dall'agricoltura all'artigianato dei metalli, del legno e delle fibre tessili, dall'alpeggio alla caccia, dagli usi e costumi popolari alla religione. Ogni sala conserva una ricca collezione di oggetti, costumi, attrezzi, macchinari e grandi installazioni (come la segheria veneziana), che raccontano, passo dopo passo, tutti gli aspetti della tradizione popolare trentina.

Il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina fu fondato nel 1968 dallo studioso trentino-boemo Giuseppe Shebesta, che durante gli anni di studio e ricerca su tutto il territorio trentino, raccolse la magnifica collezione che ancora oggi possiamo ammirare. Proprio a lui sono dedicate due sale del museo, in cui sono esposte alcune opere realizzate da Shebesta, che oltre a grande etnografo, fu anche chimico, inventore, pittore, fotografo, scrittore e cineasta.

Orario e periodo di apertura
tutti i giorni: 9-12.30 e 14.30-18
chiuso: il lunedì, il 1° novembre, il 25 dicembre, il 1° gennaio

Per informazioni
Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina
via Mach, 2 - 38010 S. Michele all'Adige
tel. +39 0461 650314
info@museosanmichele.it