Come si indossano le racchette da neve

Di solito per distinguere la ciaspola destra dalla sinistra occorre guardare la fibbia di chiusura, che deve sempre essere esterna. Le calzature devono essere robuste e impermeabili (si consigliano scarponi o pedule) e vanno infilate nella racchetta da neve in modo che la punta del piede si trovi sopra il puntale, stringendo poi la cinghia anteriore per un primo fissaggio.
Successivamente si fissa il tacco - che deve trovarsi al centro della racchetta - utilizzando l'altra cinghia.

Un altro elemento indispensabile è costituito dai bastoncini, essenziali per mantenere l'equilibrio e regolare il ritmo dell'andatura. Si consigliano quelli telescopici, da regolare - oltre che in base alla propria altezza - secondo il tipo di terreno e lo stile adottato.
Oltre a questo non va naturalmente dimenticato un abbigliamento adatto, con indumenti caldi e impermeabili come per lo sci alpinismo. Indispensabili le ghette.

Hotel