Natura

Grotta Azzurra di Mel

Difficoltà:

Grado T = turistico

Lunghezza:

1.2 km

Ore:

00:30

La Grotta Azzurra di Mel è un gioiello dalle acque turchesi nascosto tra i boschi della Valbelluna, tra il Castello di Zumelle e l’abitato di Villa di Villa. Il punto di partenza è il Castello di Zumelle, qui si trova un grande parcheggio dove poter lasciare l’auto. Dal parcheggio del castello basta seguire le indicazioni e in circa 20/30 minuti si arriva alla grotta. La passeggiata si svolge in mezzo al bosco per il primo tratto iniziale, per poi proseguire lungo i sassi del torrente Rui. Continuando lungo il torrente, si arriva a uno sbarramento naturale con pareti di roccia e una piccola cascata. Da qui non si può più continuare lungo il corso d'acqua. Sulla sinistra si intravede un sentiero che sale nel bosco, si prosegue per un brevissimo tratto lungo quest’ultimo fino a ritrovare il corso del torrente, dal quale si scorge la bellissima Grotta Azzurra. Di sicuro resterete incantati dal colore delle sue acque, così turchese e limpido. Si ritorna poi per la stessa strada. Si consigliano scarpe comode, possibilmente da trekking e abbigliamento adeguato da camminata. L’itinerario è adatto a tutti, anche alle famiglie con bambini.