Tramonti di Sopra

 

Tramonti di Sopra è una piccola località situata nell'alta Val Tramontina, in provincia di Pordenone, nell'area nord-ovest del Friuli Venezia Giulia. La particolarità di questo territorio sta negli oltre 150 nomi di abitati, borgate e paesi che caratterizzano la valle, oltre alle diverse tracce e ai monumenti storici, come i resti del castello e le chiese. L'aspetto naturalistico risulta di particolare interesse sia per le conformazioni rocciose circostanti, come l'Aquila del Frascola, sia per i paesaggi dalla singolare bellezza che permettono di fare fantastiche escursioni. Durante l'anno hanno luogo interessanti eventi culturali.

Insieme a Tramonti di Sotto, Tramonti di Sopra è uno dei comuni del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane. L'inserimento fra i confini del parco evidenzia l'importanza del patrimonio naturalistico di questo luogo dai magnifici paesaggi, con lunghe valli contornate dalle Dolomiti e con particolari formazioni rocciose, come l'Aquila del Frascola, visibile dalla passerella dell'area picnic di Sottrivea e chiamata così per la sua forma che ricorda un'aquila con le ali spiegate. Grande attrazione soprattutto per i bambini è il grande formicaio situato poco distante dall'entrata della zona picnic.

In merito all'escursionismo il territorio offre diverse valide alternative di facile o media difficoltà. Troviamo ad esempio la Strada delle fornaci (percorribile tutto l'anno), l'escursione sul monte Rest e quella verso la casera Chiampis (effettuabili da marzo a ottobre), oltre al sentiero verso Pria e quello della passerella. Inoltre, durante la stagione estiva si possono praticare anche il torrentismo lungo la Meduna, il Silisia, il Ru de Rusbet e il Viellia, che offrono discese mozzafiato, e la pesca alla trota con la mosca nella zona del Meduna.
Nel periodo invernale invece si possono fare fantastiche escursioni con le ciaspole lungo diversi itinerari.

Dal punto di vista storico e delle tradizioni il paese di Tramonti di Sopra ha molto da mostrare, a partire dai resti di un antico castello, raggiungibili da una strada comunale. Abbiamo poi il museo dei fossili con ritrovamenti della Val Tramontina e dintorni. A seguire ci sono alcune interessanti chiese, fra le quali: la chiesa parrocchiale di San Floriano martire di origine seicentesca, con altare maggiore in stile barocco; e la neogotica chiesetta della Madonna della salute, la cui facciata fu convertita nel 1930 in monumento ai caduti. La chiesa ospita al suo interno la statua della Madonna della Salute.
All'entrata dell'area picnic di Sottrivea si possono ancora ammirare antiche fornaci di calce (restaurate), e sul territorio sono presenti diversi mulini, come il mulino di Frassaneit, quello di Pradiel, edificato nel 1866, e il mulino Zatti, costruito verso la fine dell'Ottocento. Infine, passeggiando fra le vie del centro del paese e nella frazione di Chievolis, sulla riva del lago di Redona, si possono vedere alcuni murales raffiguranti antichi mestieri.

Fra gli eventi di rilievo: la Festa del Sole, che ha luogo in marzo, con prodotti tipici locali e musica tradizionale; la Festa della Montagna, che si svolge durante il mese di luglio; e la Festa della Madonna della Salute, che avviene verso fine novembre.

 

 

 

Artikel: Tramonti di Sopra

Dolomiten Unesco Weltnaturerbe... Endlich aufgenommen!

 

26. Juni 2009, einstimmige Wahl für die Dolomiten

26. Juni 2009: Die Dolomiten, ein Paradies mit außerordentlichen landschaftlicher Wert, sind von den 21 UNESCO-Mitglieder einstimmig als...

Der Naturpark der Friauler Dolomiten

Der Naturpark der Friauler Dolomiten ist der breiteste der zwei Parke von Friuli Venezia Giulia: mit seiner Fläche von 37.000 Hektaren ist er ein echtes Paradies für Wandersport und Naturtrekking; die beiden...

Pflanzen und Tiere der Friauler Dolomiten

Der Park ist von Gemsen, Rehen, Murmeltieren, Auerhähnen, Hirschen und einer großen Kolonie von Steinböcken bewohnt.
Die Anwesenheit des Goldadlers ist ein Zeichen der Gesundheit des Parks und seiner...