Vandoies: alla scoperta della Val di Fundres

Il comune di Vandoies si estende tra la valle del Rienza e la Val di Fundres, lì dove la Valle Isarco incontra la Val Pusteria. Qui la bellezza del paesaggio attira da sempre gli amanti dell'escursionismo: i verdi prati e i fitti boschi delle vallate, i soleggiati altipiani e, più in alto, le grandiose vette con i suggestivi ghiacciai e i graziosi laghetti di montagna.

Una vera attrattiva di questa zona sono gli antichi masi e rifugi in Val di Fundres, come il Rifugio Ponte di Ghiaccio, che risale al 1908 ed è un ideale punto di partenza per molte bellissime escursioni in questa valle selvaggia e incontaminata. Per i più esperti e allenati, amanti dell'alta quota, l'Alta Via di Fundres rappresenta sicuramente il modo migliore per scoprire e apprezzare pienamente le bellezze nascoste del paesaggio, con un percorso che in sei giorni porta da Vipiteno a Falzes. Molto più semplice ma altrettanto piacevole è invece l'escursione alle belle Cascate di Vandoies, appena fuori dal paese, mentre gli appassionati di alpinismo potranno mettere alla prova le loro abilità con la salita al Gran Pilastro, la vetta più alta della valle. Il paese è inoltre attraversato dalla Pista ciclabile della Val Pusteria, che va da San Candido a Rio di Pusteria.

Tra un'escursione e l'altra vale certamente la pena scoprire l'arte e la cultura di questa piccola località con una visita al Museo del Loden, che illustra la storia e le tecniche di lavorazione di questo resistente tessuto, e alla Chiesa Parrocchiale dell'Annunciazione, con affreschi del famoso pittore Josef Anton Zoller.

Eventi: Vandoies

Itinerari: Vandoies

Articoli: Vandoies

Alto Adige Balance

In Alto Adige ogni stagione è importante sia per il territorio che per la salute del proprio corpo. Soprattutto la primavera significa calde giornate di sole da trascorrere tra vigneti, boschi e prati, mentre la...

Il Törggelen secondo la tradizione

Il Törggelen è una delle usanze più famose dell'Alto Adige il cui nome trae origine dal latino, significa pigiare, torcere, ed indica la pressatura dell'uva dopo la vendemmia.
Un tempo infatti amici e conoscenti...

Tour enogastronomico in Alto Adige

L'Alto Adige è senza alcun dubbio il sogno di ogni buongustaio. Una natura intatta, l'aria pulita, il clima mite e l'amore dell'uomo arricchiscono questa terra di frutti deliziosi, tanto che l'Alto Adige rappresenta...