Valle Isarco - Bressanone e dintorni. Vacanze attive tutto l'anno

La Valle Isarco si estende da Barbiano a Fortezza a formare un paesaggio estremamente eterogeneo: infiniti vigneti e frutteti che ricoprono il fondovalle, prati e pascoli su bellissimi altipiani soleggiati, fitte distese di boschi e castagneti, e le imponenti montagne con i loro ghiacciai e i graziosi laghetti. I piccoli borghi e i grandi centri urbani si integrano armoniosamente con il paesaggio naturale, dove spesso dominano le imponenti mura di castelli e monasteri, che donano alla valle un romantico fascino medievale.

Questa valle invita a scoprirla attraverso infiniti itinerari da percorrere a piedi, in mountain bike o a cavallo. Di particolare interesse sono i sentieri tematici, che si snodano nel fondovalle e sugli altipiani e sono quindi adatti anche ai meno allenati, come il Sentiero del Castagno, che va da Varna a Castel Roncolo, il Sentiero didattico di Zannes in Val di Funes, nel Parco Naturale Puez Odle, e il Cammino di San Giacomo, un sentiero di pellegrinaggio da Prato Dava in Alta Pusteria al Passo del Brennero. Non mancano naturalmente percorsi d'alta quota e vie d'arrampicata: i più belli si trovano in Val di Fundres e in Val di Fleres, come la Via Adolf Munkler, ai piedi del suggestivo Gruppo delle Odle, o l'Alta Via delle Dolomiti n. 2, da Bressanone a Feltre.

La Valle Isarco vanta la più estesa rete di percorsi per il nordic walking di tutto l'Alto Adige, il Nordic Fitness Sport Park, con 100 km di itinerari, e moltissimi sentieri per la mountain bike, come la pista ciclabile dal Passo del Brennero a Bolzano; ma questi non sono gli unici sport estivi che potrete praticare: si va dal parapendio al tennis, dall'equitazione alla pesca, dal rafting al golf e molto altro ancora.

In Valle Isarco vi sono ben tre centri sciistici: Plose - Bressanone, Jochtal - Valles e Gitschberg - Maranza. Ideali per le famiglie e per chi vuole sciare in libertà, lontano dalle piste affollate dei comprensori maggiori, offrono la possibilità di praticare un'ampia gamma di sport invernali: dallo sci alpino allo sci di fondo, dallo snowboard allo sci alpinismo, dalle discese con le slitte alle escursioni con le racchette da neve, e non mancano le romantiche gite con le slitte trainate da cavalli. Gli altipiani sono invece perfetti per gli amanti dello sci di fondo, che troveranno molte belle piste sull'Alpe di Villandro e sull'Alpe di Rodengo.

Chi volesse conoscere un po' meglio questa terra ricca di storia, di arte e di cultura potrebbe visitare l'imponente Castel Rodengo, il Forte di Fortezza, la bella Abbazia di Novacella vicino a Bressanone e il suggestivo Convento di Sabiona a Chiusa. Vi sono anche alcuni musei di particolare interesse, come il Museo Diocesano e il Museo della Farmacia a Bressanone, il Museo Mineralogico di Tiso e il Museo del Loden a Vandoies.

Questa valle viene chiamata, non a caso, la "valle del gusto", e qui sono davvero molte le specialità culinarie e i prodotti locali e che delizieranno il vostro palato, come le mele, le castagne e il vino. Nota e diffusa in tutta la valle è la festa tradizionale del Törggelen, durante la quale si assaggia il vino novello accompagnato da castagne e da altri piatti tipici. Gli eventi enogastronomici non si contano: la Settimana della buona cucina, la Settimana della mela, la Festa dello speck e le Settimane delle castagne, solo per citarne alcuni. Non vanno dimenticati i famosi vini bianchi della Valle Isarco: il fruttato Sylvaner, il fiorito Müller Thurgau, il ricco Gewürztraminer e il Kerner, forte e aromatico.

Destinazioni: Valle Isarco

Hotel: Valle Isarco

Eventi: Valle Isarco

Offerte hotel: Valle Isarco

Attività
Natur & Aktivhotel Rogen
Una vacanza a tutto tondo in Valle Isarco

Altre strutture: Valle Isarco

Itinerari: Valle Isarco

Articoli: Valle Isarco

Il Sass de Putia

Il Sass de Putia, chiamato anche Sasso delle Putia o solo Sasso Putia, e Peitlerkofel in tedesco, si trova nella parte nord-occidentale delle Dolomiti Patrimonio Unesco, all’interno del Parco...

Sellaronda: in senso orario o antiorario?

Il Giro dei Quattro Passi o più comunemente skitour del Sellaronda, è un must per tutti gli amanti dello sci di discesa. Si tratta di una giro panoramico facilmente praticabile intorno al massiccio del Sella,...

Alto Adige Balance

In Alto Adige ogni stagione è importante sia per il territorio che per la salute del proprio corpo. Soprattutto la primavera significa calde giornate di sole da trascorrere tra vigneti, boschi e prati, mentre la...