Ferragosto 2019: vacanze nel Bellunese

Sogni le vacanze estive? Vorresti scappare dalla routine quotidiana e immergerti nella natura? Ami la montagna e sei sempre alla ricerca di nuove avventure e panorami mozzafiato? Le Dolomiti sono il posto giusto per te!

Se ancora non hai pensato a dove andare e a cosa fare a Ferragosto, la zona del Bellunese offre tante opportunità per tutti e per tutti i gusti per una vacanza indimenticabile. Ecco qualche suggerimento:

Falcade

Circondata dalle Pale di San Martino, dalla Marmolada e dal Monte Civetta e incorniciata dalle Cime d'Auta e dal Focobon, la Valle del Biois offre una varietà di sentieri e itinerari in moto o in MTB tra paesaggi incantevoli. Perla della valle è la bellissima Falcade, molto frequentata in estate dalle famiglie e dagli appassionati di sport. A pochi km da Falcade, si trova il Passo San Pellegrino, meta ambita dei motociclisti. Se il vostro mezzo preferito per viaggiare è proprio la moto, fermatevi per una sosta a Falcade, dove ogni anno nel mese di agosto l’Hotel Garnì Il Dollaro, specializzato nell’accoglienza dei bikers, organizza un motoraduno.

Rocca Pietore

Ai piedi della Marmolada, sorge il caratteristico paese di Rocca Pietore, noto per i Serrai di Sottoguda, la gola lunga 2 km che collega il paese di Sottoguda con Malga Ciapela, punto di partenza della Funivia della Marmolada. Regno dell’alpinismo con la sua “parete d’argento”, la destinazione è anche l’ideale per dei giri in bici o in moto lungo le più belle tappe del Giro d’Italia. La zona è, inoltre, attraversata dall’Alta Via n. 2 delle Dolomiti ed offre diverse opportunità per gli amanti delle camminate. E non finisce qui, i più golosi devono assolutamente fare tappa alla pasticceria Nesello del Pineta Pastry Hotel. Giusto per farvi venire l’acquolina in bocca…meravigliosi strudel, krapfen, cannoli, sacher e molte altre prelibatezze aspettano solo voi!

Arabba

Immersa in uno scenario di rara bellezza nella Valle di Fodom, ai piedi del maestoso Sella, Arabba è uno dei più caratteristici paesi dell’arco alpino con numerosi itinerari in bici e in moto, la location perfetta per una vacanza a bordo di una sella. Negli ultimi anni, la località si è attrezzata per ospitare i centauri e i ciclisti con eventi e strutture ricettive ad hoc. La zona è frequentata anche dagli arrampicatori e dagli appassionati delle vie ferrate. Da provare la falesia Sass de Bèita, un’autentica palestra di roccia ubicata vicino al Castello di Andraz. Molto noto in ambito alpinistico è il Sass Pordoi con le diverse vie di arrampicata, tra cui la via Maria, la via Dibona e la via Fedele Bernard solo per citarne alcune. Per gli amanti delle passeggiate in quota, particolarmente suggestivo è il Viel del Pan, un percorso che collega il Passo Pordoi con la stazione di arrivo della funivia di Porta Vescovo.

Hotel