Tipologie di esercizio sportivo

Esercizio strenuo: lavoro esplosivo sovramassimale di brevissima durata

  • Sfrutta le scorte muscolari di ATP e creatina fosfato 
  • Può essere sostenuto per un massimo di 6-10 secondi 
  • Le scorte di ATP e creatina fosfato devono essere ripristinate utilizzando le altre vie metaboliche


Esercizio intenso: lavoro massimale di breve durata
 

  • Sfrutta la glicolisi anaerobica 
  • Utilizza il glucosio ematico e i depositi di glicogeno muscolare 
  • Non richiede ossigeno 
  • Può essere sostenuto per 60-120 secondi 
  • Può essere ripetuto solo recuperando energia attraverso la glicolisi aerobica


Esercizio moderato: lavoro submassimale

  • Necessita di ossigeno 
  • Utilizza il glicogeno muscolare ed epatico attraverso la glicolisi aerobica
  • Può essere protratto per 60-120 minuti (fino all'esaurimento delle scorte di glicogeno)


Esercizio leggero: lavoro a metà del carico massimo
 

  • Utilizza il glicogeno per 1/3 e il grasso di riserva per 2/3 
  • Teoricamente "eterno" 
  • Richiede in ogni caso adeguate scorte di glicogeno