Ski area Alta Val Venosta: Passo Resia, Belpiano e San Valentino

 

L'Alta Val Venosta è una ski area tutta particolare: se deciderete di trascorrere qui le vostre settimane bianche o vacanze invernali infatti, avrete la possibilità di sciare su comprensori sciistici distribuiti su ben tre nazioni: Italia, Svizzera e Austria. Che preferiate lo sci da fondo, lo sci da discesa, lo snowboard o le altre attività invernali, anche le più insolite, qui la neve è sempre particolarmente abbondante, gli impianti di risalita moderni e l'ospitalità eccellente... cosa aspettate?

 

Per quanto riguarda lo sci da discesa, i maggiori centri sciistici offerti dall'Alta Val Venosta sono tre: Belpiano, le cui piste sono risultate prime per preparazione e gestione nella scorsa stagione, Malga San Valentino (con piste splendide per il carving e impianti di risalita moderni e mai troppo affollati) e Nauders (nel Tirolo austriaco). A questi si aggiunge il raccolto centro sciistico di Maseben, una piccola vallata laterale dove si respira un'atmosfera di altri tempi ideale per le famiglie e per chi cerca pace e tranquillità.


La peculiarità delle piste dell'Alta Val Venosta è costituita dall'alta quota, che garantisce un innevamento ideale fino a primavera. Nei rari casi in cui la neve naturale dovesse scarseggiare, il comprensorio è comunque dotato di efficienti impianti di innevamento artificiale in grado di creare le condizioni ideali.

Belpiano, Malga San Valentino e Maseben rientrano nel carosello dell'Ortler Skiarena, che racchiude 15 aree sciistiche tra le più belle dell'Alto Adige.

 

Oltre a queste piste, gli appassionati di snowboard hanno a disposizione il fantastico Funpark di Nauders, ideale per snowboarder e freerider, che ha ottenuto i migliori riconoscimenti dalle riviste specializzate ed è attrezzato al meglio per accogliere anche i piccoli amanti della tavola, con tre "kid box" emozionanti e sicure.

 

I paesaggi incantati dell'Alta Val Venosta hanno molto da offrire anche a chi pratica lo sci da fondo: da non perdere il Centro Nordico di Slingia, a Watles, teatro dei mondiali juniores del 2008 e con piste di tutti i livelli, oltre ad infrastrutture moderne e funzionali. A esso si aggiungono le piste di San Valentino, Curon e Resia, i curatissimi percorsi di Maseben e le bellissime piste "transfrontaliere" di Nauders, che attraversano Italia, Austria e Svizzera.

 

Non solo sci

 

Queste vallate ancora selvagge, dove la neve è sempre soffice e abbondante e il suo manto candido è interrotto solo qua e là da qualche vecchio maso, invogliano sicuramente a qualche esperienza fuoripista. E anche in questo caso, ce n'è per tutti i gusti. I più atletici e temerari potranno avventurarsi in mille escursioni sci alpinistiche, in Val Roia o in Vallelunga, al Piz Sesvenna o Cima Upia, magari accompagnati da una guida locale che sarà lieta di fornire loro una consulenza competente.


Ma esiste anche tutta una serie di escursioni da effettuare con le ciaspole o con gli scarponi da trekking, tra i boschi o nei sentieri battuti del fondovalle, che non mancheranno di regalare emozioni uniche anche ai meno allenati.

 

Un'altra disciplina invernale classica che da sempre diverte adulti e bambini è il pattinaggio: immaginate la magia di sfrecciare sulle lame nello scenario unico del lago di Resia, dominato dal caratteristico campanile... Vi sembrerà di vivere in una fiaba.


I bambini (ma anche mamma e papà, ne siamo certi!) si divertiranno moltissimo anche sulle piste di slittino di Resia e San Valentino, aperte anche in notturna, fino alle 23: l'emozione della luna che si riflette sulla neve e la fa brillare quasi di luce propria è impareggiabile!

 

Se siete alla ricerca di attività insolite e alternative e di emozioni forti, nella ski area Alta Val Venosta non rimarrete certo a bocca asciutta. Se siete dei climber, che ne dite dell'arrampicata su ghiaccio? Le guide locali saranno liete di accompagnarvi sulla Palla Bianca, per farvi scalare le pareti di cristallo della montagna più alta del Sudtirolo.


Sul lago di Resia e sul lago di San Valentino invece potrete praticare la vela su ghiaccio: un particolare connubio tra il più balneare degli sport e lo splendido scenario alpino. E poi ancora voli con il parapendio, sleddog, slitte trainate da cavalli... insomma, nella ski area Alta Val Venosta non c'è proprio da annoiarsi!

 

Va ricordata anche la massima attenzione prestata alle famiglie: programmi ad hoc per i più piccoli, maestri specializzati ed un'ampia varietà di parchi e asili sulla neve (a Belpiano, Nauders, Maseben...) rendono felici i bambini garantendo la massima tranquillità a mamma e papà.