Telemark

Il telemark è una tecnica dello sci ideata nella seconda metà dell'Ottocento dal norvegese Sondre Norheim. Pensato per curvare e frenare con gli sci, in particolare nella fase di atterraggio dopo un salto, permette una maggiore stabilità in discesa, specie su neve fresca. 

Nella curva telemark lo sciatore sposta in avanti la gamba esterna e piega il ginocchio della gamba opposta, ritrovandosi così nella classica posizione inginocchiata. Per poter effettuare tale movimento solo la punta del piede è collegata allo sci mediante un apposito attacco, a differenza delle altre tecniche sciistiche in cui anche il tallone è bloccato. Data questa sua peculiarità, il telemark è conosciuto anche come "sciata a tallone libero". Tecnica che offre una grande stabilità grazie all'abbassamento del baricentro nella posizione inginocchiata, la curva telemark si rivela molto utile per affrontare in maggiore sicurezza pendii ricoperti di neve fresca non battuta, ed è molto apprezzata per la fluidità e l'eleganza dei movimenti.

Il telemark è sicuramente una disciplina di nicchia se confrontato con le moderne tecniche di sci alpino, ed è anche più impegnativo e faticoso, tuttavia, grazie al suo fascino di altri tempi e alla sua elegante bellezza, il telemark vanta schiere di fedeli e appassionati telemarker in tutto il mondo, che costituiscono ormai una sorta di comunità internazionale e che ricercano un modo diverso, forse più autentico, di vivere la montagna in inverno.

 

 

Hotel