Segnaletica sulle piste

La segnaletica prevista per le aree sciabili attrezzate, definita dal Decreto del 20/12/2005 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è in parte simile a quella stradale e prevede:

segnali di pericolo di forma triangolare: mettono in guardia dalle cadute, dalla presenza di un crepaccio, un dosso o una cunetta, da brusche svolte a destra o a sinistra, da forti pendenze, strettoie e incroci, dalla presenza di mezzi battipista o motoslitte;

segnali di informazione di forma quadrata: indicano il pronto soccorso, il posto di chiamata per soccorso, la pista da fondo per tecnica classica e quella per tecnica libera, la pista da snowboard, il centro sciistico o un sentiero invernale;

segnali di obbligo di forma circolare: sono tre e indicano l'obbligo di seguire una determinata direzione, di indossare il casco per i minori di 14 anni o di utilizzare lo snowboard;

segnali di divieto di forma circolare: sono sette e indicano il divieto di accesso, di camminare sulla pista, di sciare, di usare la slitta, lo skibob o lo snowboard, e di sciare nel bosco.

Hotel