Sci alpinismo a San Martino di Castrozza

In Trentino, tra le Pale di San Martino e la catena del Lagorai, si trovano tante offerte per lo sci alpinismo.
Gli itinerari sci-alpinistici sono di ogni difficoltà: da suggestivi trekking a semplici fuori pista.

Nello specifico le Guide Alpine consigliano:

Traversata dell’Altopiano delle Pale: dalla stazione della funivia Rosetta alla Val Canali, un paesaggio molto suggestivo.
Itinerario classico - difficoltà: media
Dislivello in salita 400 metri
Dislivello in discesa: 1400 metri

Ascesa al Colbricon Piccolo: partenza da Punta Ces. Lungo il percorso è possibile fare incontri con camosci. Un’esperienza unica.
Difficoltà: media, impegnativa.

Ascesa a Cima Mulaz: partenza da Baita Segantini, discesa lungo la Val Venegia per risalire fino ai 2906 metri della Cima Mula. Da qui si ritorni al fondovalle.
Difficoltà: solo per i più esperti.

Cima Laste: itinerario nella zona del Lagorai. Si è circondati dalle Pale di San Martino, dal Lagorai e dalle molte cime delle Dolomiti. In questa zona ci si trova tra Larici e pini Cembri.

Cima Juribrutto: sempre ambientato nella zona del Lagorai, l'itinerario si sviluppa lungo il fronte della Prima Guerra Mondiale.

Forcella Sternozzena: la forcella si trova in una zona ancora poco conosciuta del Lagorai, ma questa uscita scialpinistica offre forte emozioni in un ambiente singolare e incontaminato.

Cima Bocche: l'itinerario si trova tra la Cima Laste e Cima Juribrutto, nel tragitto che sale nel massiccio porfirico più alto. Dalle vetta si ammira un paesaggio a 360°.

Cima Paradisi: questo itinerario si trova nel cuore del Lagorai, in mezzo a stupendi paesaggi incontaminati con una vista verso la catena del Lagorai e il massiccio di Cima d'Asta. In questa zona si trovano anche le trecce risalenti alla Prima Guerra Mondiale.

Cima Folga: è un itinerario che regala grandi soddisfazioni agli amanti dello sci alpinismo. Cima Folda rappresenta perfettamente il gruppo del Lagorai.

Traversata della Fradusta: la più classica tra le attraversate delle magnifiche Dolomiti. La Traversata della Fradusta è una perla per lo scialpinismo.

Cima d’Asta: una cima famosa tra gli amanti del sci d'alpinismo. L'ambiente è selvaggio e poco frequentato. Dalla vetta di Cima d'Asta si dominano tutte le altre cime, circondati da un panorama mozzafiato.
Difficoltà: impegnativa.

Canalone della Val Pradidali: discesa lungo il canalone della Val Pradidali. Ideale per una fantastica discesa in Free-Ride.

Hotel