Trekking delle Leggende

Il Trekking delle Leggende è un percorso escursionistico della lunghezza di circa 200 Km suddiviso in 20 tappe, che attraversa i tre territori delle valli di Fassa, Fiemme, e San Martino, tra montagne di straordinaria bellezza: la Roda di Vael ed il Catinaccio, le maestose cime del Sassolungo, l'imponente mole del Sella e la Marmolada, Regina delle Dolomiti, fino alle propaggini della Catena dei Monzoni, vero e proprio paradiso geologico e mineralogico.

Il trekking è stato pensato per facilitare l'accesso a questi tre territori soddisfando ogni esigenza del turista: dalla guida alpina al packet lunch, dal transfer al trasporto bagagli. La grande attenzione al turista viene evidenziata anche attraverso la sistemazione presso strutture ricettive selezionate, che garantiscono servizi "su misura", come l'anticipo della colazione alle ore 6 ed un invitante "tagliere" con i nostri prodotti tipici al rientro delle escursioni, pronti ad accogliervi e fornirvi tutto il materiale e le informazioni necessarie per affrontare la vostre camminate in tutta sicurezza!
Possibilità come sempre di caricare su palmare le cartine digitali del trekking. Rispetto allo scorso anno le tappe sono più numerose, questo per rendere più accessibile il trekking.

....Al tramonto, quando i raggi del sole sembrano infiammare le rocce, ed assumono una calda colorazione rossastra, si può contemplare quello che viene chiamato "Enrosadira".

Narra una leggenda che nel magico regno del popolo dei nani ci fosse un immenso giardino di rose, governato da Re Laurino. Laurino aveva una figlia di nome Ladina, la quale venne rapita dal principe del Latemar. Laurino disperato maledisse i fiori che lo avevano tradito rivelando la posizione del suo regno e ordinò che le rose non fiorissero più né di giorno né di notte, ma dimenticò il crepuscolo: così ancora oggi a quell'ora del giorno si rivedono le rose rosse e sulle montagne fiorisce l'Enrosadira.

Hotel