Trekking delle Leggende - Val di Fassa

La Val di Fassa, situata all'estremità nord-orientale del Trentino, si snoda fra massicci rocciosi della Roda di Vael ed il Catinaccio, le maestose cime del Sassolungo, l'imponente mole del Sella e la Marmolada, Regina delle Dolomiti. Chiudono la corona, ritornando in direzione sud, il sottogruppo della Valacia, con Cima Undici e Cima Dodici e le propaggini della catena dei Monzoni.
Raccontate da leggende e fiabe incantate, queste vette magiche sono la culla dei Ladini, il popolo fiero e ricco di storia che da ben duemila anni ne è l'amorevole custode.

La parte del Trekking delle Leggende che attraversa la Val di Fassa è percorribile in circa 6 tappe che possono essere effettuate giorno per giorno oppure come un unico tour, dormendo nei numerosi rifugi presenti lungo l’itinerario. Una delle caratteristiche principali è il fenomeno della Enrosadira, visibile all'alba e durante il tramonto.

I punti di partenza ed arrivo/ripartenza di ogni tappa sono:
Passo San Pellegrino (Rifugio Fuciade) - Alba di Canazei (Rifugio Contrin) - Passo Fedaia (Rifugio Marmolada E. Castiglioni) - Campitello di Fassa (Col Rodella) - Rifugio Antermoia - Rifugio Gardeccia - Passo Costalunga.