Sellaronda: in senso orario o antiorario?

Il Giro dei Quattro Passi o più comunemente skitour del Sellaronda, è un must per tutti gli amanti dello sci di discesa. Si tratta di una giro panoramico facilmente praticabile intorno al massiccio del Sella, senza mai togliersi gli sci dai piedi, ma è possibile affrontarlo anche in estate con la MTB.

Il giro o skitour del Sellaronda può essere descritto come una piacevole gita sugli sci da fare con tutta la famiglia, attraverso le più importanti Valli ladine: la Val Badia, la Val Gardena, la Val di Livinallongo e la Val di Fassa, e i quattro passi che le collegano: Sella, Campolongo, Pordoi e Gardena. Punti di partenza sono tutte le località inserite nel tour: Selva di Val Gardena, Corvara, Canazei ed Arabba.

Località maggiori attorno al massiccio del Sella

- Val Gardena (Alto Adige)
- Alta Badia (Alto Adige)
- Arabba (Belluno)
- Val di Fassa (Trentino)

Sellaronda: itinerario in senso ANTIORARIO

Dettaglio: 15.705 metri con impianti di risalita e 22.950 metri di piste. 38 km e 655 m
Parte dalla località di Selva di Val Gardena. Si prende la cabinovia del Ciampinoi e si prosegue fino al Plan de Gralba. Si prende la seggiovia del Piz Setëur e si affronta una piccola discesa fino alla seggiovia del Sassolungo, dove si trova una superficie che si estende ai piedi di Sassolungo. Si attraversa la città dei sassi e si giunge al famoso Passo Sella. Giunti sul Sella si prende la seggiovia Sasso Levante per la valle Salei. In fondo alla val Salei si continua prendendo la cabinovia del Pian Frataces, dal Lupo Bianco per Kristiania dove la seggiovia da 6 posti porta al rifugio Sas Becè. Si giunge in prossimità di una lunga discesa con arrivo all’area sciistica del Belvedere ad Arabba. Si prosegue con la seggiovia che porta al Bec de Roces. La discesa porta al Passo Campolongo, proseguendo con la seggiovia fino a Crëp di Mont fino a giungere alla discesa per Corvara, in Alta Badia. Una cabinovia porta gli sciatori fino a Colfosco e una lunga cabinovia successiva porta alla malga del Cir sul Passo Garena. Qualche pista e si prende la seggiovia della Val Setus che giunge fino al famoso Passo Gardena. Dopo qualche foto e una pausa in rifugio si riprende il giro risalendo con la alla seggiovia fino al Dantercëpies per ritornare in discesa attraverso il bosco per la Val Gardena.

Sellaronda: itinerario in senso ORARIO

Dettaglio: 13.518 metri con impianti di risalita e 23.100 m di discese. Quasi 37 km
La Sellaronda in senso orario parte da Selva di Val Gardena. Prendendo la seggiovia del Costabella, in centro a Selva Gardena, si raggiunge la funivia del Dantercëpies che porta al Passo Gardena. Scendendo sulle piste di Colfosco, dove una cabinovia porta a Corvara, si sale nuovamente con la cabinovia del Boè per poi riscendere fino al Passo Campolongo. Qui la sciovia che porta gli amanti dello sci fino Bec de Roces, dove parte la traccia per Arabba. Arrivati nella località veneta di Arabba, si prende la funivia che porta a Porta Vescovo per sciare giù fino in Pont de Vauz. La seggiovia di Fedom porta poi al Passo Pordoi. Dopo una piccola discesa si raggiunge una nuova seggiovia, quella di Lezuo, che raggiunge il Belvedere. Poi si scia lungo le panoramiche piste innevate scendendo fino alla località di Pian Frataces, raggiungendo il Lupo Bianco dove si sale grazie all’ovovia e seggiovia al Passo Rodella – Passo Sella. Una bella e lunga discesa riporta alla rinomata Selva di Val Gardena.

NB: valutare e studiare le previsioni meteo, sapere in anticipo quali sono gli impianti aperti e quelli chiusi, se tutti i collegamenti sono aperti poiché il collegamento con i mezzi pubblici non è sempre facile da effettuare. Iniziare il giro il prima possibile ed entro le ore 10.00, è obbligatorio superare l'ultimo passo prima delle 15.30, per evitare di trovare gli impianti chiusi e non riuscire a rientrare.

Dove alloggiare

Alta Badia
Val Gardena
Val di Fassa
Arabba

Hotel