Il Giro d’Italia arriva all’edizione n. 100

Sta per partire la strepitosa edizione numero 100 del più importante tra tutti gli eventi che si svolgono in Italia: il famoso Giro d’Italia. La gara ciclistica, come ogni anno, richiama sempre molti spettatori e appassionati sia italiani che da tutto il mondo. Già da mesi tutta la penisola italiana si sta preparando per questa grande manifestazione con festoni, statue, eventi collaterali per accogliere nel modo migliore i ciclisti.

La partenza è fissata per il giorno 5 maggio dalla Sardegna, mentre la tappa finale, come da tradizione, è a Milano il 28 maggio. Un mese all’insegna delle due ruote, tra città storiche, colline e montagna incantate. Tra le molte località d’Italia, saranno protagoniste anche il Trentino Alto Adige e parte del Bellunese con tre intense tappe di alta montagna.

Saranno tre le tappe tra le Dolomiti patrimonio naturale dell’UNESCO che gli amanti della bicicletta dovranno sfidare il 24, 25 e 26 maggio.

La tappa 17 da Tirano, a Sondrio, fino a Canazei in Val di Fassa. 219 km tra intense salite e falsipiani (24 maggio). La tappa 18 parte dalla Val di Fassa in località Moena, attraversando il Bellunese attraverso il Passo Pordoi e il Passo Valparola per arrivare ad Ortisei, nella panoramica Val Gardena (25 maggio). La tappa 19, invece, si sviluppa dal San Candido nella zona delle Tre Cime/3 Zinnen in Alta Pusteria, attraverso le località bellunesi di Sappada e Santo Stefano di Cadore per arrivare in Friuli Venezia Giulia arrampicandosi per la ripida salita di Piancavallo (26 maggio).

Durante le faticose tappe di alta montagna, ad accompagnare la carovana tra i moltissimi tornanti ci saranno le imponenti e famose Dolomiti, oltre che i paesaggi alpini tipici del nord-est d’Italia. Musica, divertimento e feste popolari non potranno mancare e faranno da cornice ai numerosi turisti che decideranno di fare il tifo per questi bravissimi atleti.

Hotel